«

»

set 13

Stampa Articolo

Avrei potuto essere io. E forse lo sono.

ATTENZIONE!
Questo post è tra il Trollesco e il For The Lulz!
Leggetelo a vostro rischio e pericolo. La pace sia con voi. Bla bla bla.
Il disclaimer è finito, andate a fare in culo.
Willy e l'11 Settembre di Bel Air

Oggi D’Angelo, lo scrittore i cui interventi seguo più attentamente su forum e blog di quanto faccia con ogni altro (e qui ci sta bene un adolescenziale T.V.B. cupidarrow.gif D’Angelo!), mi ha deliziato rispolverando un post vecchio di SETTE MESI di Angra dedicato al Premio FantasyMagazine per insinuare sottilmente che sono un ipocrita:

Scopro, con un certo divertito fatalismo, di essere stato preso per il culo. Oh, be’… “cinque lire de mona in scarsela” fanno sempre comodo.
C’è chi, come Carraronan, dialoga amabilmente con me alcuni mesi dopo aver parlato – sempre di me – nei toni qui presenti.
Se c’è qualcosa che io non sono è ipocrita, Carraronan

Dice di essere stato “preso per il culo” (da me, a quanto si capisce visto che, per motivi di trollismo, preferisce mantenere una certa ambiguità e universalità nei toni… ah, il dettaglio raffinato che distingue il Vero Troll dal Trollino N00b come me!) e poi dichiara che “lui non è un ipocrita” e infine spiega che lui non è un miope rissoso come noi (LOL lol3.gif ). E’ chiaro che se lui non è certo un ipocrita, allora io che sono kosì kattivo allora lo sono.

Alla fine, giusto per il gusto del trolling, suggerisce che sono “feroce”:

considero il tuo atteggiamento umano immaturo o, peggio, feroce (e, credimi, con “feroce” intendo qualcosa che davvero non ti fa onore[...])

Tutto questo perché, evidentemente, se non mi piace La Rocca dei Silenzi (come sapeva benissimo: ne abbiamo parlato tre mesi fa su Anobii! Non ho mai nascosto che mi abbia fatto schifo e per quale motivo! E poi si sente preso per il culo…) allora non ho diritto di parlare con lui in tono amichevole di altre cose
…e se lo faccio e lui “ci casca” (???) rispondendomi, allora sono un ipocrita e lui è stato “preso per il culo” (ma perché???). Lui ha il diritto di scannarsi con qualcuno e poi continuare a rispettarlo e stimarlo per altri motivi, io invece non posso dire “bah” che subito perdo il diritto di voler bene a D’Angelo! frigna.gif

continuo in quest’esercizio che a voi non è mai riuscito: ammettere i pregi altrui nonostante il disprezzo per la vostra astiosa, miope rissosità

Lui si, io no. Lui è bravo e saggio, io sono ipocrita. Mi pare ovvio.
Notate poi come abbia fatto un resume di un (A) post vecchissimo, (B) privo di collegamenti con il tema trattato, (C) dove nemmeno si fa mai cenno né alle opere di D’Angelo né a D’Angelo e (D) suggerendo che gli altri siano ipocriti, immaturi, miopi e rissosi ecc… mentre lui invece è tutt’altro.

Quale negro non è ghiotto di cocomero?
negro.gif Grazie zuperuomo biango per ezere venuto a inzegnare noi scimioni negri la Giviltà. negro.gif

Notate che non ero neppure mai intervenuto su questa recensione molto negativa di La Rocca dei Silenzi nonostante il romanzo mi fosse piaciuto pochissimo e lo avrei potuto attaccare senza pietà se solo avessi voluto “fare del male per il gusto di fare del male”. Eppure non ho detto niente. Muto come un mafioso siculo fui! Ma io, ricordiamolo, sono ipocrita! E se le prove che lo sia non ci sono, allora sono ancora più ipocrita.

D’Angelo che trolleggia nei blog per scatenare flame invece non è miope e rissoso, no, quello lo sono SOLO gli altri.
Siamo all’ABC del Trolling: discorsi Off Topic, puro attacco, accusare di essere miopi rissosi quando invece è lui che passa il tempo rispolverando thread vecchissimi per tentare di innescare dei flame (si veda anche l’articolo di 10 mesi fa di Taotor) ecc…

E come non dimenticare poi quello che disse a Taotor quando il ragazzo, suo fan da sempre, ebbe il coraggio di dire quel che pensava, esprimendo senza recare alcuna offesa il proprio diritto di parola nel proprio blog, commentando con del sano umorismo un paio di articoli/interviste e infine dichiarando (questa volta sul forum di FM) che la Troisi avrebbe fatto meglio a prendersi una pausa dalla scrittura per riflettere meglio?
D’Angelo non si tirò certo indietro dal linciaggio collettivo, mischiandosi all’oscena mandria dei lecchini di FM, vero esempio di gruppo di deboli che si fa forte con la massa per schiacciare i più deboli.

Negróre:
Taotor, ho scritto almeno quattro messaggi diversi, con tono ed enfasi difformi. Alla fine li ho cancellati tutti. E’ uno spreco di tempo, ora anche con te – e me ne dolgo.
[...]
Vergognatevi (tu e chi la pensa come te).

Prima ne avevo solo il sospetto, ma ora lo so: D’Angelo è un Maestro Troll. Lo seguirò e apprenderò quest’arte che mi ha sempre affascinato, ma che per timidezza non ho mai saputo praticare. E poi, diciamolo, per qualche strano motivo voglio un gran bene a Negrore (nel mio perverso modo, si intende). mf_boff.gif

Obama mangia pollo fritto
Intermezzo Politico:
l’America ha voglia di camb… POLLO FRITTO!

Tutto questo mi ha fatto pensare a un paio di cose. Insomma che sono feroce è vero. Anzi, di più, io sono un figlio di puttana e mi pare ovvio. Sono il tipo di persona che ci si sarebbe aspettati di vedere nelle Totenkopfverbände o nelle Waffen-SS o a squartare ragazzine terrorizzate in qualche casolare di campagna.
Se non ho commesso reati violenti o crimini contro l’umanità è più per scarsità di occasioni che di volontà, mancando in me una chiara distinzione tra bene e male. Qualcuno mi ha detto che non dovrei dirlo con tutto questo orgoglio, ma vabbé… ognuno ha le sue piccole gioie nella vita, no?

A tutto questo si aggiunge D’Angelo a dirmi oggi che sono feroce e proprio ieri, in risposta al possibile arrivo delle fans della Meyer, ho sfoderato il mio pessimo umorismo nero sul catturare ragazzine da stuprare in cantina.
Apri per leggere il commento subito ▼

E se aggiungiamo che ho detto più volte in giro per i blog di apprezzare i servizi delle escort, la pornografia e i locali di spogliarelli, mi sento un po’ come un novello Pacciani. Angra e Taotor, la cricca di miopi invidiosi rissosi, sono i miei compagni di merende: Angra è il vecchio Vanni ( asd.gif ) e per esclusione Taotor è il ritar…Lotti della situazione ( ciao-sdentato.gif ).

Potrei essere DAVVERO io…
 
Il mio compagno di merende Angra?
 
Anche per me il sesso è una cosa a pagamento…
 
Un uomo gentile, quasi come me…
 

Da Wikipedia:
Nato ad Ampinana il 7 gennaio 1925, ex partigiano soprannominato “il Vampa” per una bravata che gli aveva ustionato il viso, Pacciani era un uomo collerico e violento indipendentemente dal giudizio per i delitti del mostro. A ventisei anni Pacciani sorprende la fidanzata (appena 15enne) in atteggiamenti intimi con un altro uomo, tal Severino Bonini e uccide a coltellate il rivale, costringendo la ragazza ad avere un rapporto sessuale, proprio accanto al cadavere; al processo l’imputato dichiarerà d’essere stato accecato dal furore avendo visto la fidanzata denudarsi il seno sinistro (proprio quello che in due casi viene asportato alle vittime del pluriomicida). Per questo fatto, Pietro Pacciani è condannato (e sconta) 13 anni di carcere. L’analogia di questo delitto con quelli del “mostro” sarà l’indizio che guiderà gli inquirenti sul Pacciani. La violenza dell’agricoltore si riversa sulla moglie Angiolina Manni (bastonata e costretta ai rapporti sessuali) e sulle due figlie Rosanna e Graziella, nutrite con cibo per cani, picchiate, violentate con falli artificiali e zucchine, costrette a visionare foto del padre in pose pornografiche.

Pacciani era un brav'uomo!
Anche io un giorno potrei essere così!
-o magari lo sono già roll -

Pacciani è morto nel 1998.
Era un brav’uomo.
ahahno.gif

EDIT 30 Gennaio 2009:
140 giorni dopo D’Angelo riattizza il fuoco: l’articolo prosegue qui!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2008/09/13/avrei-potuto-essere-io-e-forse-lo-sono/

12 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Angra

    Mwahahahahahahah!!! Quella dei compagni di merende non me l’aspettavo! Ho sghignazzato come una iena.

    Seriamente: ora uno non può più dire che il tale romanzo non gli è piaciuto (o anche che gli ha fatto orribilmente schifo) senza diventare un nemico dell’umanità? Ma che, scherziamo? Aò!

  2. Okamis

    PREMESSA: Questa settimana ho uno dei miei cronici attacchi d’insonnia. E’ da martedì che non dormo. Quindi non fate caso al mio commento qualora dovessi scrivere cazzate… Aspetta! Io scrivo sempre cazzate! (cvd)

    Comunque, caro Carronan con un carro di carciofi corrotti, hai tutta la mia solidarietà.
    Mmh… o forse dovrei prendere esempio dai grandi guru del divino Trollismo e attaccare zizzagna (ah, che bella parola, zizzagna)? Ma si dai, Carronan sei un coglione invidioso. Sì, invidioso perchè non sai scrivere come la Troisi. Tutti quelli che la criticano sono invidiosi. Cattivi!

    (mmh… forse sono stato un po’ troppo esplicito… mi sa che devo ancora imparare molto dai grandi guru sulla gru grattuggiata…)

  3. Angra

    Una precisazione sul caso del mostro di Firenze. Ciò che dice wikipedia non è esatto: i nostri brillanti investigatori non ci pensarono nemmeno ad associare il primo delitto del Pacciani con quelli quasi identici del mostro, è una lettera anonima a metterli sulle sue tracce. In seguito alla lettera anonima trovano nel giardino del Pacciani un proiettile identico per marca, calibro e partita a quelli usati dal mostro – ma capirai, se chi ha mandato la lettera anonima è uno coinvolto (magari il mostro stesso) ci voleva poco a buttare anche un proiettile nel giardino dell’agricoltore.

    Il processo Pacciani e quello ai compagni di merende è anche una mostruosità giuridica da esposizione al Museo Universale dell’Assurdo: Pacciani venne assolto, i compagni di merende vennero in seguito condannati come complici di Pacciani per gli stessi delitti.

    Capito Taotor? Ce lo prendiamo in quel posto noi due! ^_^

  4. Il Duca di Baionette

    @Okamis:
    È vero! Io non so scrivere come la Troisi. nono.gif
    Ci provo, ma proprio non mi viene, soprattutto non come la “prima Troisi”, quella davvero genuina e piena di demenziale brio! Draghi colpiti da catapulte, fortezze assaltate frontalmente perché stanno per arrendersi… questa è ARTE: la mia è solo una pallida copia costruita senza spontaneità.
    La Troisi degli ultimi libri un po’ riesco a imitarla, visto che ha perso il brio dei primi tempi, ma non molto bene.
    Non saprò mai produrre una mia Nihal e un mio mondo militare così semplicemente troisiano.
    TFR82.gif

    Sto rosicando per l’nVidia nonostante abbia una ATI.
    nvidia logo

    Mah-mah, dannazione!
    Hai scritto un commento nel mio blog! Stai fraternizzando col nemico! D’Angelo non ti permetterà più di AMARLO se fai queste cose luride e kattive!!!
    Apriamo il Club degli “Innamorati di D’Angelo che gli lanciano timidi sguardi da lontano“? Sto già scrivendo la prima lettera con l’inchiostro rosa shocking e tanto profumo!!!
    blush.gif

    @Angra:
    Giusto. La bellezza della giustizia italiana è sempre tale da accecarmi.

    Pacciani venne assolto, i compagni di merende vennero in seguito condannati come complici di Pacciani per gli stessi delitti.
    Capito Taotor? Ce lo prendiamo in quel posto noi due! ^_^

    Beh, a cosa servono gli alleati se non a lasciarli indietro mentre si corre al riparo? dentone.gif

    E ora, a causa dell’amore non ricambiato da D’Angelo…
    TFR92.gif Addio mondo crudele!

  5. Il Duca di Baionette

    Se non ami D’Angelo sei kattivo anche tu!
    AMA D’Angelo anche tu, non negare i tuoi sentimenti, amiamolo tutti assieme! Io e Taotor fantastichiamo sempre sulla prima volta che condivideremo il talamo con quell’uomo bellissimo (checchenedica quel geloso di Pino!)
    Non neghiamo i nostri sentimenti per l’uomo più bello del fantasy italiano (anche se Tassitano ha quei baffetti da sparviero che… mmmhhh).
    TFR82.gif TFR82.gif TFR82.gif

    Almeno finalmente riuscirò a capire chi ha ragione tra te e Taotor :)

    Ovviamente io.

    lack of faith pope

  6. Okamis

    Ehi, aspetta Carronan, quando mai avrei detto di “amare” D’Angelo? O_o Nemmeno ho letto il suo libro ancora, anche se è uno dei tanti che mi riprometto sempre di acquistare (ammesso che la lettura delle prime pagine mi convinca). Almeno finalmente riuscirò a capire chi ha ragione tra te e Taotor :)

  7. Federico Russo "Taotor!

    LOL.
    Che sfiga, però, faccio la parte del ritardato… T_T Posso capire alcolizzato, ma ritardato. Sigh. Vabe’.
    Quello che io penso su Andrea lo sanno tutti. Ho letto la Rocca nel 2005, ma lo seguivo già da tempo sul suo sito e leggevo i suoi post su FM – perché mi piaceva leggerli. Lo ammiro e lo rispetto, e non condivido necessariamente tutto quello che pensa.
    Quello sfortunato evento di S. Valentino è successo e basta, che ci possiamo fare. Perdono tutti, a chiunque può capitare di sbagliare. XD

  8. Angra

    No no, Taotor, tu non hai il diritto di perdonare: sei un ragazzo malvagio, anzi, dirò di più… oddio mi tremano le mani… SARCASTICO! Ecco, l’ho detto.

    Ho un po’ ripensato alle liti furibonde a cui si fa riferimento sopra, e mi pare che il problema stia tutto lì, nel Padre di Tutti i Peccati Mortali: il Sarcasmo (fatevi il segno della croce).

    Cioè, Editrice Nord mi ha fottuto 16,50 euro ma lo ha fatto con la faccia seria, senza sghignazzare e con una copertina cupa e grigia. Allora non posso dire niente, neanche “non era di mio gusto”.

  9. Il Duca di Baionette

    Ommioddio il Sarcasmo: l’Ottavo peccato capitale!
    Dio abbia pietà delle Nostre Anime!
    TFR39.gif TFR39.gif TFR39.gif

    Ho ripensato al mio imperdonabile comportamento di persona Feroce e Immatura e ho scoperto di aver commesso tutti i peccati capitali: Superbia (“certo che questo incipit/dialogo lo scrivevo meglio pure io” -mai detto in pubblico, ma pensato e il pensiero val già come peccato!-), Avarizia (“questo libro era meglio se lo leggevo in pdf o lo prendevo in biblio…” -il pensiero! il pensiero! O Jesus perdonami!-), Lussuria (credo di essermi toccato lascivamente il pene mentre leggevo la Rocca dei Silenzi al cesso), nVidia (un tempo ne avevo una, la 6600GT, e mi piaceva molto!), Gola (durante la lettura intensa e ricca di pathos credo di aver pensato a cosa mangiare per cena), Ira (in certi punti credo di essere stato perfino arrabbiato con l’autore per quello che aveva propinato ai lettori!) e Accidia (sono stato così pigro fino ad ora da evitare di inserirmi in queste polemiche sulla Rocca, ma D’Angelo mi ha scosso dalla mia accidia con l’esca penzolante dalla sua canna da pesca da troll!).

    Che Jesus e il santo Quattro abbiano pietà di me!!!

    Jesus LOL

  10. mhrr

    ah ah ah! grandiosi. tutt, grazie davvero.
    in effetti il tagliablog annovera tra le sei tecniche per portare lettori sul proprio blog quella di attaccar briga in modo da innescare flame (i flame passano veloci di bocca in bocca e generano accessi). probabilmente d’angelo pensava che tu avresti replicato violentemente on site oppure sul suo blog e per questo io non ci sono andato (ma ho letto il tuo commento su quello di nutza): è uan tecnica efficace ma dannosa della comunicazione on line. tutto sommato qualche decina/centinaio di nuovi accessi non vale così tanto la pena.

    ok, adesso devo andare.
    è sempre un piacere.

  11. Il Duca di Baionette

    (i flame passano veloci di bocca in bocca e generano accessi). probabilmente d’angelo pensava che tu avresti replicato violentemente on site oppure sul suo blog e per questo io non ci sono andato

    Io AMO D’Angelo e nessun tentativo di flame renderà meno intenso il mio aMMore Virile per lui.
    blush.gif

    T.V.B. D’Angelo!!1
    cupidarrow.gif

  12. Il Duca di Baionette

    Novità del 30 Gennaio 2009:
    140 giorni dopo D’Angelo riattizza il fuoco: l’articolo prosegue qui!

    Siete invitati (pena le frustate) a inserire i commenti sulla questione, in particolare se intendete riferirvi agli eventi del 30 Gennaio 2009, nel nuovo articolo. Grazie.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current day month ye@r *