«

»

lug 10

Stampa Articolo

Tanti auguri Nikola Tesla, tanti auguri a te!

Se Nikola Tesla fosse ancora vivo, oggi avrebbe 153 anni.
Tesla (1856-1943), assieme a Buffalo Bill, è uno dei personaggi icona della fine dell’Ottocento, tanto da popolare le cialtronerie fantasiose di tanti Steampunker: in Martian Dreams Tesla (assieme a Sigmund Freud e altri) è membro della spedizione del 1895 su Marte inviata a salvare i membri della precedente spedizione del 1893 (tra cui Buffalo Bill, Calamity Jane, Lenin, Thomas Edison, Rasputin ecc… sì, non domandatevi perché diavolo dovrebbero essere lì: nessuno pretende che lo Steampunk sia una cosa intelligente, basta un “perché sì perché è fantasy steampunk“).

tesla_40anni
Mi piace perché ha lo sguardo del finocchio voglioso. Ma in fondo non sarei il primo a suggerire “cosa” facesse tante ore nel suo laboratorio con Mark Twain… ▼

In realtà questo post di auguri a Nikola tesla aveva solo due scopi: 1) aumentare di un elemento la quantità di articoli sotto “steampunk” e 2) mostrare la foto da finocchio voglioso di fine ’800. Io lo trovo adorabile. ^__^
Visto che però ormai sono qua, vi copincollo (mmmhhh, copypasta!!!!) qualche interessante informazione su Nikola Tesla (che nonostante fosse serbo non aveva l’hobby di sparare agli Arciduchi) presa da Wikipedia.

Nikola Tesla parlando di Thomas Edison, geniale inventore e “rivale”:

… Non aveva hobby, non apprezzava alcun divertimento di qualunque tipo e viveva trascurando completamente le più elementari regole d’igiene. … Il suo metodo era estremamente inefficiente, a tal punto che egli dovette coprire un immenso campo di ricerche per giungere assolutamente a nulla, finché la cieca fortuna intervenne e, dapprima, io fui quasi uno spettatore dispiaciuto per ciò che lui faceva, sapendo che appena un po’ di teoria e calcoli gli avrebbero evitato il 90% della fatica. Ma egli nutriva un autentico disprezzo per la cultura dei libri e la conoscenza matematica, fidandosi interamente del suo istinto di inventore e del suo senso pratico da americano.

Affermazioni pubblicate sul New York Times il giorno dopo la morte di Edison (19 ottobre 1931?). Tutti gli altri elogiavano il genio di uno dei più grandi inventori americani, lui diceva che non si lavava e perdeva tempo. Un antico e pregevole caso di Trolling, arte per cui Tesla aveva una naturale predisposizione, ma sfortunatamente l’assenza di internet aveva limitato le sue possibilità di espressione.

Non rifiutò un po’ di sano Trolling nemmeno con Einstein e la “sua” disprezzata relatività:

« …la teoria della relatività, in ogni caso, è più anziana dei suoi attuali sostenitori. Fu avanzata oltre 200 anni fa dal mio illustre connazionale Ru?er Boškovi?, il grande filosofo, che, non sopportando altre e più varie occupazioni, scrisse un migliaio di volumi di eccellente letteratura su una vasta varietà di argomenti. Boškovi? si occupò di relatività, includendo il cosiddetto “continuum spaziotemporale”…»

« …un magnifico abito matematico che affascina, abbaglia e rende la gente cieca di fronte ad errori impliciti. La teoria è come un mendicante vestito color porpora che la gente ignorante scambia per un re…, i suoi esponenti sono uomini brillanti, ma sono metafisici, più che fisici…»

« Io continuo a ritenere che lo spazio non possa essere curvo, per il semplice fatto che esso non può avere proprietà. Sarebbe come affermare allo stesso modo che Dio ha delle proprietà. Egli non ne ha, ma solo degli attributi di nostra invenzione. Di proprietà si può parlare solo per la materia che riempie lo spazio. Dire che in presenza di corpi enormi lo spazio diventa curvo è equivalente ad affermare che qualcosa possa agire secondo nulla. Io mi rifiuto di sottoscrivere un simile modo di vedere.»

Nikola Tesla non mancò di produrre interessanti affermazioni in ambito eugenetico, tra cui questa del 1937:

il nuovo senso di compassione dell’uomo iniziò ad interferire con le spietate leggi di natura. L’unico metodo compatibile con le nostre nozioni di civilizzazione e la lotta (per la sopravvivenza) è quello di prevenire la proliferazione degli esseri non idonei con la sterilizzazione e la guida consapevole dell’istinto all’accoppiamento [...] La maggior parte delle opinioni sull’eugenetica che dobbiamo rendere il matrimonio più difficile. Certamente, a nessun essere che non sia un genitore idoneo dovrebbe essere permesso di dare alla luce una progenie. Nel giro di un secolo non succederà ad una persona normale di accoppiarsi di più con una eugeneticamente non sana che non con un criminale abituale

Per apparire in tutto e per tutto come uno scienziato pazzo da fumetto, Tesla si dedicò, come molti altri, anche al Raggio della Morte! Né gli USA né le nazioni europee interpellate successivamente si interessarono all’arma.

«[l'ugello] avrebbe inviato fasci molto concentrati di particelle nell’aria libera, di un’energia così tremenda da abbattere una flotta di 10.000 aeroplani nemici a una distanza di 200 miglia dal confine della nazione attaccata e avrebbe fatto cadere gli eserciti sui loro passi. Tale arma può essere utilizzata contro la fanteria di terra o come contraerea. »
(“Death Ray” for Planes, New York Times, 22 settembre 1940)

E ci sarebbe tanto altro da dire, come la sua ossessione per un piccione bianco che veniva a trovarlo ogni giorno, le aeronavi a sigaro ecc… ecc…

Come si può non amare Tesla?
Tanti auguri a Tesla: l’uomo, l’ingegnere, l’inventore… e il troll!

 


P.S.: Ovviamente mi sono ricordato del compleanno solo perché ne parlava The Gatehouse, uno dei molti siti a tema Steampunk/Dieselpunk che seguo.
P.P.S.: E come Tesla trolleggiava con Edison io trolleggio con lui: se fosse vivo e intellettualmente onesto apprezzerebbe la cosa. ^__^

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2009/07/10/tanti-auguri-nikola-tesla-tanti-auguri-a-te/

7 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. DelemnO

    Auguri Tesla ^^ bellissima la frase sugli Arciduchi.

  2. taotor

    Viva gli esperimenti sull’elettromagnetismo!! XD

  3. Angra

    Peccato che anche il fatto di essere euclideo, per lo spazio, sarebbe una proprietà: un caso particolare di spazio curvo ^_^ Avevo giusto in programma di scrivere qualche articolo a tema Relatività for dummies, spero prima o poi di trovare il tempo.

  4. Il Duca di Baionette

    Ok, il compleanno di Tesla è passato da un quarto d’ora. E il mio post è casualmente il numero Quattro.

  5. Alex Frost

    dipende.. tutto è relativo.. magari il tuo post è il numero 83 :)

  6. Anacarnil

    Dare a Tesla del troll è notevolmente superficiale. Se criticava tanto Edison i suoi motivi li aveva, visto che sostanzialmente Edison ha fatto fortuna brevettando le idee di altri, fra cui lo stesso Tesla.

  7. Il Duca di Baionette

    Parlare di ciò che non si conosce, come nel tuo caso, è notevolmente idiota. A differenza tua, che non sai leggere le Categorie di post (“troll & flame” e “for the lulz”) e non sai interpretare il contenuto (ovvero non sai trarre Significati dai Significanti), incluso un PS molto chiaro:

    E come Tesla trolleggiava con Edison io trolleggio con lui: se fosse vivo e intellettualmente onesto apprezzerebbe la cosa.

    io conosco la storia di Tesla. E conosco le sue follie, a cui bisogna ricondursi per capire il commento sulle “elementari norme di igiene”. E lo adoro lo stesso.
    Tu evidentemente non conosci l’argomento (tant’è che i motivi per detestare Edison erano ben altri, come ricorderesti perfettamente se ti fossi informato: ad esempio la campagna di terrorismo mediatico lanciata da Edison contro Tesla durante la guerra delle correnti, a base di animali torturati e uccisi con la corrente alternata… e altro ancora) e preferisci venire a rompere il cazzo facendo trolling (accusi di superficialità) a distanza di quasi un anno.

    Pensaci a quello che dici prima di accusare gli altri, dall’alto della tua ignoranza e incapacità di comprendere, di “superficialità”.

    Ho già chiarito come funziona in questo sito. Non ti sei informato neppure in questo caso? Me ne fotto, le regole non cambiano: vieni per fare il finto fesso e rompere le palle in autoevidente malafede? VATTENE. Il diritto a una seconda occasione va guadagnato e io non ricordo che tu lo abbia mai ottenuto.
    Eri ubriaco e non sapevi cosa stavi scrivendo? Ti sei drogato e non riuscivi a capire cosa stavi leggendo? Non mi interessa: qui hai chiuso.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current day month ye@r *