«

»

dic 08

Stampa Articolo

Il Vendicativo Dio del Tetris

Non resisto: sto lavorando a degli articoli più seri (e mi sto massacrando di informazioni sui proiettili armor-piercing per il puro LULZ), ma devo pubblicare questo video di College Humor sul Dio del Tetris. ^_^

Quando comincia a chiamare il tetramino “I” è incredibilmente Ducale.

 
Andamento delle visite e prossimi articoli
Guardate la tabella (equivalente internet di “Giochiamo a chi ce l’ha più grosso”):

statistiche_inizio_dicembre_1015

Il record è 1015, con un numero di pagine per visitatore ancora accettabile. E sopra la media di altri siti con un buon numero di visitatori (non i Forum però) che conosco: spesso è più vicina al due che non al due e mezzo o tre. Le statistiche parziali di oggi sono delle 16:00 quindi è probabile che a fine giornata starò attorno ai 1000 visitatori.

La differenza rispetto ai 500 utenti giornalieri precedenti è tutta dovuta ai visitatori giunti da Google Images. La massa apre due pagine (immagino sia dovuto all’accesso cliccando sul link per far sparire il frame), per cui mi abbassano la media di visitatori complessive. Più rari quelli che non cliccano, visitando solo la pagina nel frame, ma meno rari di quelli che visitano anche l’index del sito facendo tre pagine o quattro.
Non è pubblico di “qualità”, nel senso che chi fruga Google Images è facile che ignori i testi e prenda solo le immagini, ma comunque è sempre meglio che non averli.

In fondo qualcuno il sito lo visita per davvero. O magari ci tornerà in futuro.
Quanti bei siti ho scoperto io usando Google Images? Decine e decine. Una buona fetta, credo quasi la metà, di quelli sulle armi che popolano i miei segnalibri di Firefox.

Non ci sono particolari keyword singole a trainare le visite: si tratta di una distribuzione a tappeto sulle varie immagini degli articoli. La gente arriva per keyword di ogni tipo: moschetti, fatine, elfe, futanari, “Adhara + Stoya”, lettori di ebook, battle of Pavia, armatura gotica, natale immagini porno, fucile ferguson ecc…

Quello che cercava “figure professionali campo balistico” su Google temo che sarà rimasto deluso all’apparire delle Elfe Futanari con mazze di 30 centimetri… ^__^””

Tra pochi giorni metterò un articolo un po’ più interessante di questo.
Ci sono un sacco di cose di cui devo parlare, con articoli più o meno lunghi, e vorrei anche fare un po’ di pubblicità a un certo romanzo, ma prima finirò di leggerlo per la quarta volta (o quel che è) e magari aspetterò che una certa persona ne parli prima di aggregarmi, così linkerò direttamente il suo intervento.

Voi intanto ricordatevi di fare un Regalo di Natale al Duca.
Sono preferiti i link in discussioni a tema in forum ben trafficati, mini-recensioni di Baionette Librarie sui vostri blog (o altri modi per darmi visibilità) e l’utilizzo massiccio della funzione “Condividi su Facebook“, ma se non vi viene in mente un modo diverso per manifestare il vostro gradimento potete anche darmi qualche euro da investire in alcool.
O spedirmi le vostre mutandine usate, mie adorate fan.
^___^

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2009/12/08/il-vendicativo-dio-del-tetris/

17 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Gwrageddannwn

    L’ho riguardato tre volte e ancora mi rotolo dalle risate. Bellissimo:)!

    Perchè non fanno la versione con le baionette? Baionette che piovono giù dal cielo e vanno a colpire le teste di certi scrittori. Suvvia, un’opera buona per Natale^^!

  2. An0n

    LINE PIECE! REVERSE SQUIGGELY!

    Davvero spettacolare, mi chiedo come mai queste cose su youtube abbiano pochissime visite e invece i video delle “fan” che recensiscono twilight e new moon siano sempre sulle decine di migliaia di visualizzazioni… .___.

  3. Il Duca di Baionette

    Sono contento che vi sia piaciuto. Io l’ho trovato geniale.
    E finalmente qualcuno ha lasciato dei commenti al posto del solo click su “Mi piace” (cominciavo a sospettare di essermi tagliato le palle da solo offrendo una scorciatoia per evitare il commento).

    Sto finendo un articolo che penso piacerà ai lettori stufi di eBook e video inutili. C’è lo steam (ma non lo steampunk), c’è la stramberia, c’è la marina militare e c’è l’Ottocento.
    E c’è la bibliografia completa di riferimento allegata. ^___^

  4. Uriele

    biografia completa? *_*
    Il primo mi piace era mio e se proprio vuoi saperlo, maledetto, me lo hai ficcato in loop nella corteccia:D
    line piece
    Line Piece
    LINE PIECE
    LIIIIIIINE PIECE

  5. Il Duca di Baionette

    biografia completa? *_*

    No, bibliografia.
    Dovrei finirlo per oggi. Ci sono tante immagini. Ai miei lettori piacciono le immagini. Io i libri senza i disegni non li capisco.

  6. Stefano

    Duca, ma com’è che da gamberetta si parla di corde, frustini e candele dalla forma vagamente fallica mentre qui si disquisisce di coniglietti pucciosi e tetris??
    Avete fatto a cambio per il periodo festivo? *__*

  7. iome

    il video mette luce su una crudele verità che tutti noi nel profondo sospettavamo

    il pezzo linea che arriva solo quando per impazienza hai ripiegato infilandogli qualsiasi cosa

    non hai avuto fede e il dio del tetris è un dio crudele, noi mortali siamo il suo balocco

  8. Uriele

    il 12 dic 2009 alle 02:45 # Link al Commento Uriele

    Perdonami, non sono in me superate le due e mezza:disgrafia etilica appena tornato a casa.

    Io vojo immagini in bianco e neoo cocì posso coloaare lo schemmo con i pastelli

  9. Alex Frost

    Dannazione.. io l’avrò visto ormai una ventina di volte… serve qualcuno che campioni la voce e le metta nel gioco ç_ç

    Alex Frost

  10. Il Duca di Baionette

    Duca, ma com’è che da gamberetta si parla di corde, frustini e candele dalla forma vagamente fallica mentre qui si disquisisce di coniglietti pucciosi e tetris??
    Avete fatto a cambio per il periodo festivo? *__*

    Ho seguito le discussioni sul BDSM, pissing, coprofilia e pedofilia, ma non mi entusiasmano. Cose troppo banali. Pissing e coprofilia son cose che si trovano anche nel DBMS (ricordo ancora il corso di Sistemi Informativi), altro che BDSM. ^__^

    Per il resto sono rimasto… turbato.
    Ho letto nell’articolo di Gamberetta cose come:

    perché sarà pieno di gnocche tutte nude che si fanno sculacciare dai demoni? Non è quello che ogni ragazza sogna di leggere in un romanzo fantasy? Magari questa volta il Ghirardi saprà superarsi e mi regalerà una bella scena di stupro tentacolare! [...] Delusione! Perciò questi e-doll, pronti a esaudire ogni fantasia, non possono far niente per gli amanti della coprofilia o dell’urofilia? [...] Qui non è questione di gusti, di stile, di punti di vista: questa è cacca. E no, a me la coprofilia non piace [...] Decrescente di cosa? Ordine alfabetico? Età? Lunghezza dell’uccello?

    Ma io continuo a vederla come una pudica damigella con un abito lungo di fine Ottocento, sottogonne, crinolina e corsetto. E invece di sognare, come fa invece Imp.Bianco, di stuprarla dopo averla trafitta con una spada (sigh), io preferisco fantasticare sul prendere il tè assieme in un salotto elegante e passeggiare mano nella mano tra i ciliegi in fiore (con i golem a vapore sullo sfondo e il mio elmetto che sbrilluccica). ^_^
    E al tramonto regalarle un revoler Mauser Zig-Zag da 7,6 mm inciso e dorato, in un elegante astuccio di legno pregiato foderato di velluto. E… e magari sperare che arrossisca e mi dia un bacio sulla guancia? Forse sto immaginando cose troppo peccaminose, non è bene.

  11. Gwrageddannwn

    C’è lo steam (ma non lo steampunk), c’è la stramberia, c’è la marina militare e c’è l’Ottocento.
    E c’è la bibliografia completa di riferimento allegata. ^___^

    Ammettilo. Ci vuoi indurre in tentazione. Prima di NataleXD!

    E poi, sai che goduria per ME leggere una simile anteprima^^? E’ da una settimana che mi balocco su un problema navale. Per caso il pickelhaube serve anche a leggere nel pensiero?

  12. Il Duca di Baionette

    Per i giorni di Natale-Capodanno avrò un altro articolo interessante, sempre a tema Ottocentesco, ma questa volta sulle armi da fuoco.
    Quello a cui accennavo prima è quasi finito: non è molto grosso, ma ha richiesto parecchio lavoro di ricerca e un sacco di tagli e aggiustamenti per la difficoltà di affrontare l’argomento che era legato all’evoluzione delle navi da guerra negli anni 1860.
    Ho cercato di fare del mio meglio per rendere il tutto comprensibile, senza dilungarmi troppo sullo sfondo storico.

    Spero possano piacere entrambi, sia questo che pubblicherò entro sera che quello di Natale. E magari Gamberetta per Natale mi manderà in premio un bacio sulla guancia via mail. No, non devo fare simili pensieri sconci che stuprano la purezza e la bellezza della nostra Dea dalla rosea chioma… :-(

  13. Alex Frost

    uhm..forse è solo che sta crescendo o.o

    Alex Frost

  14. An0n

    Ma io continuo a vederla come una pudica damigella con un abito lungo di fine Ottocento, sottogonne, crinolina e corsetto. E invece di sognare, come fa invece Imp.Bianco, di stuprarla dopo averla trafitta con una spada (sigh), io preferisco fantasticare sul prendere il tè assieme in un salotto elegante e passeggiare mano nella mano tra i ciliegi in fiore (con i golem a vapore sullo sfondo e il mio elmetto che sbrilluccica). ^_^
    E al tramonto regalarle un revolver Mauser Zig-Zag da 7,6 mm inciso e dorato, in un elegante astuccio di legno pregiato foderato di velluto. E… e magari sperare che arrossisca e mi dia un bacio sulla guancia? Forse sto immaginando cose troppo peccaminose, non è bene.

    Molto poetico. Mi ricorda la vita del generale von Blücher :

    (wikipedia)
    “Nel 1819, quando ormai era un eroe nazionale premiato dai prussiani con un’onorificenza creata apposta per lui, morì cadendo da cavallo mentre si pavoneggiava con delle signore[...]”

    Ma smancerie a parte, colgo l’occasione per rispolverare la mia vecchia proposta di un articolo ( ma anche un accenno o un excursus storico dei tuoi, una digressione, qualunque cosa perchè l’argomento mi intriga assai e sono parecchio ignorante in materia )sull’allegra carica dei Seicento in quel di Balaklava ^^

  15. Stefano

    A proposito, sapevate che vi parteciparono anche dei Piemontesi?

  16. Il Duca di Baionette

    Alla battaglia delle Cernaia, mi risulta, episodio dell’assedio di Sebastopoli, quando i russi cercarono di spezzare l’assedio anglo-francese e dovettero affrontare le truppe franco-piemontesi schierate a difesa degli assedianti.

  17. zweilawyer

    Furono inviati anche una cinquantina di carabinieri, che ricevettero numerose medaglie e diversi encomi.

    Zweilawyer

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current ye@r *