«

»

apr 25

Stampa Articolo

Negro con il Mac accusa i froci di mangiare cacca

Per le festività Pasquali e il 25 aprile, vi regalo questo post colmo di letizia.
Ci sono due video: uno divertente e uno molto meno divertente.
Se siete troppo coglioni per comprendere il disclaimer del sito e capire che nella categoria “Razzismo e Stereotipi” i due elementi sono indissolubilmente legati per un motivo preciso (il che comunque non dovrebbe impedirvi attività adatte anche a un minus habens come aprire una casa editrice digitale), interrompete subito la lettura e portate il vostro bigotto fascismo intellettuale a umorismo zero da qualche altra parte.

Per iniziare, il video divertente. Notate il Mac ben in vista:

Piaciuto?
Una buffa coglionata per pochi gonzi, giusto?

E ora il video serio:


Fonte: http://current.com/shows/vanguard/92468669_missionaries-of-hate.htm

Fa ridere un po’ di meno.
Dura 44 minuti. Guardatelo.
Negri contro Omosessuali Negri: come se in Uganda non avessero problemi reali di cui occuparsi. Che manica di mongoloidi. Gli manca solo di occuparsi delle scopate di Berlusconi. “Massì, siamo un paese di merda, di cosa ci occupiamo?” “Di mettere la pena di morte per i negri omosessuali e per chi non li denuncia, zignore!” “Yuppi!” -__-
Svastica rosa: i froci hanno inventato il nazismo. Idea geniale, ma non erano tutti froci… ok, Ernst Röhm era un invertito e a Hitler non fregava niente se i suoi amici fossero froci o meno, ma dopo la sua eliminazione assieme ad altri capoccia della S.A. su richiesta del democratico presidente Hindenburg e degli alti ufficiali dell’esercito, i finocchi se la sono passata molto male fino al 1945. Se la svastica era rosa, si è scolorita al primo lavaggio.
Invasione dei predicatori da TV americani in Uganda: altro che tratta degli schiavi, questo è il vero DANNO. Come spiegano bene tutto il problema è nato quando i predicatori evangelici americani hanno fatto il lavaggio del cervello insegnando in Uganda che gli omosessuali plagiano i bambini per tramutarli in omosessuali, con l’obbiettivo di distruggere la società cristiana basata sulla famiglia. C’è una aristocrazia di omosessuali che porta avanti un complotto per rovesciare l’Africa e dominarla sotto tacchi da 12 cm di plastica rosa! Peggio che nel fantasy italiano. OMG!!!
I negri ugandesi sono veramente una manica di coglioni: questa roba come prova a favore del razzismo è meglio di tutti i test del Q.I. fatti in tutte le salse in cui, cazzo, mai che si riesca a ottenere che i negri abbiano un Q.I. medio uguale a quello dei bianchi (ebrei e asiatici ghignano: loro prendono pure di più). Molto meglio. Se non fosse che anche al KKK non piacciono troppo i froci, avrebbero un’arma eccellente.

Come Africani vogliamo chiedere a Barack Obama di spiegarci: “È questo che vuoi introdurre in Africa come diritto umano? Mangiare la cacca?”
(Predicatore evangelico negro)

Secondo me la comunità ursina, che sono grandi grossi e incazzati, dovrebbe andare a prendere a calci in culo quella banda di negri. Anzi, a infilarci le braccia fino al gomito su per il culo. Forse ne parlano tanto perché l’idea, essendo delle scimmie (anzi, peggio ancora: dei cristiani evangelici all’americana! Quando lo schifo è così non c’è razza che tenga, nemmeno un geniale giapponese ebreo resisterebbe al retard religioso!), piace loro parecchio.
E comunque si rendano conto che stanno usando dei Mac: forse dovrebbero guardare al tronco nel loro culo, non alla pagliuzza nel popò dei finocchi. ^_^

Orsi: pronti a sciogliere a calci in culo tutti i cioccolatini omofobi.
Foto dedicata a Zwei e al suo eroe ursino, Zodd.

Comunque non dicono solo cazzate: gli omosessuali mangiano la cacca. SRSLY. °__°
O perlomeno la scrivono e ce la servono sugli scaffali delle librerie. o_O”"
In qualche modo sempre a parlare di Fantasy Italiano si finisce…

 

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2011/04/25/negro-con-il-mac-accusa-i-froci-di-mangiare-cacca/

28 comments

1 ping

Vai al modulo dei commenti

  1. Mariano

    Ciao Duca!

    Di questo che ne pensi?

  2. Il Duca di Baionette

    La cosa migliore di quel video è la Sora Lella. La sua morte, come quella di Bombolo, è stata una tragedia.

  3. Mariano

    Concordo, Duca!

  4. Padre Maronno

    Questo articolo è cacao meravigliao puro, trasuda sense of wonder. Leggere e guardare i due video è stato come mangiare una gelatina millegusti più uno di Harry Potter per quanto sono rimasto stupito nello scoprire tutto questo…

    Innanzitutto mi è venuto in mente il film District 9, dove degli alieni (quindi pericolosi e quindi invertiti) erano forzati a vivere con dei baluba e questi ultimi erano diventati razzisti esattamente come le mozzarelle bianche americane verso gli abitanti del Bronx. Vi consiglio di vedere quel film, c’è un po’ de: “La mosca” e un po’ di altri film che a memoria non ricordo, ma non è malaccio.

    Un’altra cosa che mi è venuta in mente è quanto mi fanno schifo i predicatori religiosi da tv. Quanto ossigeno sprecato.

    Poi ho pensato che pubblicando questi articoli Duca, non fai altro che aumentare l’infamante voce secondo cui il tuo blog sia pieno di fascismo, omosessualità e coprofagia. Lol

    Infine, ho capito che leggendo da te il mio residuo di eterosessualità è sempre più effimero, da oggi ascolterò solo i Vanilla Sky.

    PS: Al mondo c’è gente che non ha veramente niente di meglio da fare… Tipo me e te.

  5. Il Duca di Baionette

    gelatina millegusti più uno

    Uno dei sapori è Democrazia Africana.

    Lasciate che si governino da soli, srsly, sono perfettamente in grado…
    …di cadere vittima di estremisti e attuare campagne di persecuzioni razziali, sessuali e religiose.
    Grazie USA, terra della Libertà, per i predicatori protestanti inviati a balcanizzare l’Uganda.

  6. Mebahell

    Notare poi come il tizio del primo video faccia allontanare i bambini solo DOPO la descrizione (comprensiva di gesti) delle due pratiche (che a giudicare dal gusto con cui le mima sembrerebbero le sue preferite).

  7. K

    Toh, anche gli yankee si evolvono. Non solo i comunisti mangiano i bambini…

  8. polveredighiaccio

    Mesi fa lessi un articolo a riguardo.
    Esponeva il problema della persecuzione omosessuale verso le donne africane. Spiegava come gli estremisti religiosi sostengano e organizzino stupri di gruppo “correttivi” nei confronti di quelle sospettate di essere lesbiche, basta una segnalazione ed è fatta.
    Lo scopo è far capire alle depravate quanto sia meglio stare con un maschio virile che con un’altra donna.
    Molte vittime di queste spedizioni rieducative muoiono in seguito alle lesioni (percosse, emorragie interne, sfondamento dell’utero), quindi dubito apprendano granché.
    Non credo nella vendetta a tutti i costi, ma per situazioni del genere ci vorrebbe la soppressione massiva degli elementi difettosi della società africana. E non sono certo gli omosessuali.

  9. Il Duca di Baionette

    ci vorrebbe la soppressione massiva degli elementi difettosi della società africana

    L’Africa ne risulterebbe spopolata, con una densità abitativa finale degna della Groenlandia.

  10. ???

    Fighissimo come il Pastore Dr. NIGGA Martin Ssempa ci tenga a far sapere che no, l´Uganda non é stato deviato dai televangelizzatori americani. No, l´idea di una legge che prevede l´ergastolo e anche la pena di morte per chi é omosessuale e 100% Ugandan Nigga!

    La storia é semplice: ci sono Africani e Afromericani e ci sono Nigga. I primi sono gente che usa il cervello. I secondi sono sta gentaglia del video + quelli che si cannibalizzano (si veda questo video: http://www.youtube.com/watch?v=Vorq-0ggrU8 ) durante le guerre + i rapper (non tutti) che si proclamano papponi (pimps) e per cui le donne sono solo delle cagne (bitches).

    Ogni volta che spiego questa differenza, logica e inattaccabile, alla mia ragazza (che é Filippina) mi da del razzista. Ma siamo fuori di testa?

  11. drstinson

    Credo sia il caso di iniziare ad appoggiare senza rimorsi i bonobo. Si potrebbe favorire un loro governo oligarchico che mantenga questi gonzi sotto controllo a coltivare banane, altrimenti, come dimostrato dal secondo video, credono di poter pensare e ragionare ed è stato ampiamente dimostrato come nel loro cervello ci sia un massivo cortocircuito…

    ps… rido ogni volta che il bishop nel primo video fa: “ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooohhhhhhh”

  12. Mauro

    Direi che c’è poco da aggiungere… la cosa triste è che se si prova a parlare di simili cose scattano le accuse di razzismo; come se i negri diversamente bianchi non potessero fare cose criticabili, perché evidentemente guardare alla realtà è razzismo, mentre non criticare mai è realismo. E intanto i veri problemi vengono nascosti.
    Mi ricorda quando, sul treno, il controllore venne criticato da quasi tutta la carrozza perché – ovviamente razzista – voleva fare la multa a un negro senza biglietto…

    Padre Maronno:

    Un’altra cosa che mi è venuta in mente è quanto mi fanno schifo i predicatori religiosi da tv. Quanto ossigeno sprecato

    E non sanno nemmeno dimostrare l’esistenza di Dio, come ha invece fatto O’Reilly.

  13. Il Duca di Baionette

    Se volete del sano razzismo, ho lasciato un commento da Zwei nel suo articolo sulla decapitazione volante praticata dai cannibali del Congo:
    http://zweilawyer.com/2011/04/26/spade-vii-le-spada-da-esecuzione-degli-ngombe/comment-page-1/#comment-8407

    Lo riporto per il Lulz, che se no pare che non sia abbastanza razzista. Sfortunatamente non ci sono elementi gay e niente coprofagia, gli altri due capisaldi di Baionette, ma per questa volta dovrete accontentarvi (in fondo era un commento in trasferta):

    Commento lasciato per Zwei ▼

    Tra negri e Belgi, preferisco i negri. ^_^

  14. drstinson

    scusate ma…

    da http://it.wikipedia.org/wiki/Stato_Libero_del_Congo

    La gomma, contrariamente a quanto avveniva in Brasile non era ricavata dall’incisione degli alberi ma dal taglio dei rampicanti della Cryptostegia grandiflora, dopo aver tagliato il rampicante gli indigeni vi si rotolavano sopra e, una volta seccato e indurito, il caucciù veniva tolto (in modo piuttosto doloroso) dalla pelle. Nel tempo divenne sempre più difficile trovare piante nonostante ciò le quote imposte aumentarono inesorabilmente.

    questa è un’idea geniale…..

  15. Il Duca di Baionette

    Sì, è terribile.
    Ti consiglio King Leopold’s Ghost – A story of greed, terror and heroism in colonial Africa di Adam Hochschild.

    Era uscita una edizione italiana, ma ormai è fuori catalogo:
    http://www.libreriauniversitaria.it/spettri-congo-hochschild-adam-rizzoli/libro/9788817867559
    Magari lo trovi su eBay. Io ho preferito comprare direttamente l’edizione in inglese.

    Dopo averlo letto vorrai un po’ più bene ai negri, come me che mica li odio, e desidererai il genocidio della feccia del Belgio che tuttora nega le porcate fatte (ovvero quasi tutta la popolazione del Belgio). Erano peggio dei nazisti. E per quel che mi riguarda la loro punizione non è finita con quelle quattro cosette successe sotto i tedeschi durante la Grande Guerra. Meritano altro ancora: sono la vergogna dei popoli bianchi e del colonialismo.

  16. drstinson

    @duca: sono stato in Belgio una settimana prima di pasqua ospitato da amici erasmus e la mattina del giorno della partenza mi hanno portato a visitare Bokrijk, che in pratica è una ricostruzione di un tipico villaggio dei tempi passati e lì c’è anche la ricostruzione di una scuola tipica dove era esposta la cartina del “giardino personale del re”, chiedendo cosa ne pensassero dell’occupazione alle mie amiche tutte si sono un po’ vergognate e mi hanno detto che è un argomento molto delicato e che viene trattato poco, la vecchia che impersonava la maestra invece ha detto che molte cose erano inventate. sembrava di parlare con un negazionista…. leggerò il libro e grazie per la segnalazione

  17. DottorNi

    Nigger, nigger
    Tellin’ lies
    Black face and bloodshot eyes
    Crooked toes and crooked nose
    That’s the way a nigger goes.

  18. Padre Maronno

    Volevo stupirvi con effetti speciali tipo parlando della paura assurda delle sonde anali aliene che applicavano nei loro presunti rapimenti oppure del fatto che l’Italia è uno degli ultimi paesi in cui si usano ancora le supposte, mentre nel resto del mondo hanno capito che l’assorbimento farmacologico in quel modo è minimo e dunque inutile (fonte: il medico che avevo al corso o.s.s.). Si vede che agli italiani piacciono le supposte… O ancora che ci sono storici della chiesa che vanno affermando che l’impero romano è caduto per colpa dei gay.

    Ma poi ho capito che ci sarebbe talmente tanto da dire e da ridere sopra il tema della paura che la gente te lo metta nel culo (in tutti i sensi) che ne usciva un articolo.

    Pertanto beccatevi solo queste due chicche:

    Ogni volta che spiego questa differenza, logica e inattaccabile, alla mia ragazza (che é Filippina) mi da del razzista.

    Falle vedere questo video. O ti lascia o si fa una risata. In ogni caso hai vinto tu.

    E poi beccatevi quest’altra metafora del fantasy italiano.

  19. Zweilawyer

    Un trash socio-istituzionale quasi perfetto, da apprezzare in ogni sua parte. Un paese dove si pranza con fango e merda che viene spinto a ululare contro i poveri finocchi, come se fossero loro il problema.
    L’influenza di quei predicatori retard, che di cristiano non hanno nulla, unita a una popolazione con QI attorno al 60, porterà a una situazione ancora peggiore di quella attuale.

  20. DagoRed

    Aiutiamoli a casa loro.

  21. DagoRed

    @duca: sono stato in Belgio una settimana prima di pasqua ospitato da amici erasmus e la mattina del giorno della partenza mi hanno portato a visitare Bokrijk, che in pratica è una ricostruzione di un tipico villaggio dei tempi passati e lì c’è anche la ricostruzione di una scuola tipica dove era esposta la cartina del “giardino personale del re”, chiedendo cosa ne pensassero dell’occupazione alle mie amiche tutte si sono un po’ vergognate e mi hanno detto che è un argomento molto delicato e che viene trattato poco, la vecchia che impersonava la maestra invece ha detto che molte cose erano inventate. sembrava di parlare con un negazionista…. leggerò il libro e grazie per la segnalazione

    Vabbè, vogliam parlare della roba che han combinato i francesi in algeria e vietnam?
    Le ex SS riarruolatesi nella legione straniera, vedendo all’opera i loro commilitoni più anziani, dicevano di essere, al loro confronto, nient’altro che principianti.

  22. Il Duca di Baionette

    Update disponibile qui:
    http://www.steamfantasy.it/blog/2011/04/27/eat-da-poo-poo-aggiornamento/

    Guardate almeno il video con Star Wars.

  23. Il Duca di Baionette

    Mi hanno segnalato un aggiornamento sulla questione ugandese:
    http://www.bbc.co.uk/news/world-africa-13392723

    Forse non ammazzeranno i gay a vista.
    Per ora.

    “We must now ensure this heinous bill can never return to parliament again,” said Avaaz campaign director Alice Jay.

  24. DagoRed

    Ho cominiciato a leggere Viaggio al Termine della Notte, di quell’astioso mangiagiudei di Céline (problems, Tapiro? :trollface: ).
    Non potete immaginare la bassezza morale e la putritudine sessuale in cui i negri dell’Africa francese amavano sollazzarsi. E quando gli impavidi missionari bianchi si spingevano fin in quei lidi corrosi dal caldo e squagliati dalla malaria per piantarvi lo stenderdo della Civiltà e portarvi la salvifica parola di cristo, ecco subito uno sciame di marmocchi locali offrire le nude, sode e strette terga al nostro campione dell’Occidente, onde far traballare i suoi saldi principi e spingerlo all’immondo peccato di Sodoma.
    Fortuna che i nostri eroi si ingegnano in mille e più modì per reprimere ed educare la bestialità dei neGri: innanzitutto tanto tanto lavoro coatto alle piantagioni di caucciù; e poi botte, botte e ancora botte.
    In definitiva una lettura appassionante ^^

  25. DagoRed

    Wow. Quindi il nigga si farà ventordici anni di carcere duro, mentre la bionda fanciulla bionda tornerà a casa libera come il vento a vendere interviste milionarie a destra e a manca. Giustizia è fatta finalmente ^_^

  26. DagoRed

    Duca ti prego, dimmi che è un fake

    http://nextmediavideo.com/v/21

  27. Il Duca di Baionette

    Che intendi con fake?
    È un video promozionale per “Rise of the Planet of the Apes”. È anche indicata la 20th Century Fox.

    Non capisco comunque che senso abbia il video: alcuni africani rumorosi e rasati danno un fucile a un altro africano, peloso e silenzioso, e questo spara. Cos’è, diffidate della gente pelosa e silenziosa?
    Mah…

  28. Frundsberg

    Purtroppo il link al secondo video non funziona, dov’è che posso reperire il filmato?

  1. Preferisco Morire d’Amore « Regola per Sopravvivere

    [...] al Duca per avermi messo al corrente di questa cosa. Qui il video [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current day month ye@r *