«

»

Dic 28

Stampa Articolo

I Coniglietti del Venerdì (119)

In previsione dell’abbuffata di Capodanno, ho pensato a due video di conigli che mangiano in gruppo: prima dei coniglietti piccini che mangiano la pappa con moderata educazione, senza lottare tra loro, anche se il grigetto che è entrato nella ciotola meriterebbe una lezione ulteriore di galateo, poi dei conigli più grandi che si avventano sul cibo come un banco di piranha. L’appetito è appetito e i conigli sono per natura giocherelloni e non esattamente maestri di buone maniere, se non educati apposta a mangiare con decoro: la lotta per mordere la mela è un gioco come un’altro.

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=f88CKWsP0Lw
http://www.youtube.com/watch?v=LqHfCQ0duy0

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2012/12/28/i-coniglietti-del-venerdi-119/

1 comment

  1. Alex 404

    Bisogna ammettere che in effetti… in quanto a riflessi siamo messi proprio a livello di post pranzo natalizio, almeno nel secondo video!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *