«

»

Mar 10

Stampa Articolo

Salad Fingers

Salad Fingers è una serie di cortometraggi d’animazione post-apocalittici surreali con elementi di horror psicologico realizzati da David Firth, la cui diffusione online è iniziata nel 2004 e, secondo wikipedia, ottenne parecchia popolarità nel 2005.
Io non ricordo se ho scoperto la serie nel 2005 o nel 2006. Credo nel 2005, perché il settimo episodio (uscito a gennaio 2006) e l’ottavo (settembre 2007) li ho visti, ricordandomi così della serie, solo parecchi mesi dopo (forse addirittura entrambi nel 2008). I primi sette episodi sono stati presentati al Sydney Underground Film Festival nel 2007. Tre anni e mezzo dopo l’ottavo episodio, il 26 maggio 2011, è uscito il nono episodio, l’ultimo per ora.

Salad_Fingers

Il protagonista è Salad Fingers, un uomo mentalmente disturbato che abita in una terra desolata. Ha l’hobby di accarezzare superfici arrugginite, titillarsi i capezzoli con l’ortica e ama particolarmente i cucchiai. Gradisce anche, ottavo episodio, strusciarsi un capello (di un morto?) trovato in terra contro il bulbo oculare, irritandolo.
La serie parte “calma” e si arricchisce di elementi col tempo, in particolare con una svolta nel sesto episodio che scombina le carte su cosa sia vero e cosa non lo sia dando vita all’episodio più surreale. Colpa del trauma psicologico subito nel quinto episodio? Dal sesto episodio vengono introdotti riferimenti a una Grande Guerra a cui il fratello di Salad Fingers ha partecipato, lasciandolo indietro. Anche qui cosa ci sia di vero nei ricordi di Salad Fingers rimane un mistero.

Sito ufficiale di David Firth: http://www.fat-pie.com/

Tra i vari personaggi vi sono tre pupazzetti con cui Salad Fingers parla regolarmente, un uomo inferocito privo di braccia chiamato Milford Cubicle e un bambino mutante, con la capoccia gigante e un occhio enorme, che si innamora di Salad Fingers.
Se non fosse che questi mentecatti hanno tutti una dignità ben superiore, a livello mentale potrebbe sembrare un ritrovo di lettori fantatrash italiani.

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.
Nel gennaio 2017 ha avviato un canale YouTube.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2013/03/10/salad-fingers/

8 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Luca

    Non so perchè ma la musica di sottofondo mi ricorda un vecchio gioco per PC. Si chiamava Sanitarium (un nome, un programma…)

  2. Il Duca di Baionette

    Sanitarium era molto bello. E dopo il livello iniziale nel manicomoio c’erano i bambini che a un certo punto tiravano fuori un “amico” che ricorda il “fratello” di Salad Finges.
    Non ci avevo pensato!

  3. Luca

    Non solo: ricordo ancora con un certo terrore il campo delle zucche… Era davvero un gioco horror con i fiocchi! Credo di aver intravisto una patch per giocarlo in italiano.

    Saluti

  4. LilFred

    Oh mamma, l’episodio del tumore! X°°D
    Questi li avevo visti tutti insieme un paio di estati fa, quando passavo le notti a caccia di creepypasta, Duca conosci il genere? Cosa ne pensi?

  5. Babol81

    Qualche anno fa ero drogata di Salad Finger, poi per fortuna ero riuscita a fuggire alla sua influenza malata.
    Dopo aver letto questo post ieri ci sono ricascata, miseria non lo ricordavo così inquietante, con quella musichetta infingarda!! Eppure mette voglia di rivederlo, a mo’ di tortura…

  6. Tenger

    Viste le nove puntate. Mi è piaciuto tantissimo. Uno dei cartoni più deliziosi che abbia mai visto. Grazie davvero tantissimo per la segnalazione ^_^

  7. Luca

    Duca,
    se vuoi rigiocare a Sanitarium (con patch italiana reperibile in rete) puoi provare qui http://www.gog.com/gamecard/sanitarium alla cifra di 9,90€ per un gioco che, insieme ad altri, ha fatto la storia.

    Ciao e buona domenica

  8. Il Duca di Baionette

    È arrivato il decimo episodio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Corso di Scrittura Gratuito!
Vuoi imparare a scrivere storie emozionanti e liberare la tua immaginazione? Iscriviti senza impegno alla newsletter di AgenziaDuca.it, il mio sito dedicato alla formazione degli autori, e ricevi subito il manuale gratuito di scrittura!
Riceverai esclusivamente email pertinenti con i corsi di AgenziaDuca.it, il mio sito dedicato agli scrittori, e con i contenuti connessi al sistema di formazione. La tua email non verrà divulgata né comunicata a terzi. In qualsiasi momento potrai annullare la tua iscrizione cliccando sull'apposito link ("unsubscribe") in fondo a ogni mail che riceverai.

I tuoi dati saranno gestiti e protetti in accordo con il GDPR Europeo (Regolamento Ue 2016/679), secondo le politiche di privacy e le condizioni di servizio di MailChimp.

Rispettiamo la tua privacy.