«

»

Ott 18

Stampa Articolo

I Coniglietti del Venerdì (161)

Coniglietti bianchi.
Piccoli. Teneri. Kawaii. Bianchi. Il modello base, l’originale, senza varianti colorate, orecchie flosce, criniere, faccini schiacciati, occhietti da rana o altro. Un classico senza tempo che fa sempre il suo figurone. E vabbè, ne metto pure uno nero, perché se no sembra che sono razzista. Dei due bianchi immaginiamo che almeno uno sia femmina, giusto per non far infuriare le femministe… o è peggio? Il video strumentalizza il corpo nudo! Quanti dubbi nel mondo ritardato degli umani, ma i coniglietti ci svelano la placida saggezza di una specie superiore.

 
Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=70MogysmwrQ
http://www.youtube.com/watch?v=MmSMjHth4vE

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.
Nel gennaio 2017 ha avviato un canale YouTube.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2013/10/18/i-coniglietti-del-venerdi-161/

5 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Nicholas

    Non hai messo il coniglietto gay!
    Omofobo!

  2. MattoMatteo

    @ Nicholas:
    Sei uno “stoopido oomano”… come ricorda il Duca:

    Quanti dubbi nel mondo ritardato degli umani, ma i coniglietti ci svelano la placida saggezza di una specie superiore.

    Love & Peace! ;)

  3. Nicholas

    No no no, anni di romanzi fantasy della regina del fantasy italiana mi hanno insegnato che è importante che tutte le sottoculture siano rappresentate!
    Non sono peggiori, sono solo diverse.
    Quindi dove sta il coniglietto musulmano?

    Ogni tanto sarebbe bello essere un coniglio :(

  4. baccio

    Non ci sono conigli mussulmani …(cit. star trek)

  5. MattoMatteo

    Ok… dopo gli indescrivibili cappottini per cani, ecco l’altrettanto indescrivibile gioielleria per coniglietti!
    Perchè noi umani non riusciamo a sentirci superiori senza ridicolizzare le altre specie viventi… facciamo davvero schifo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *