«

»

mar 17

Stampa Articolo

Anniversario dell’Unità d’Italia!

Riporto il messaggio pubblicato su Vaporteppa.

Oggi, 17 marzo 1904, il Regno d’Italia festeggia il 53° anniversario!
Il cuore di tutti gli Italiani e quindi di tutti i Patrioti, ché la prima parola non ha pienezza d’esistere se non coincide con la seconda, assieme si molge di commozione nel ricordo dei martiri del Risorgimento e si insuperbisce per quanto tante grandi cose fece un Regno tanto piccolo!

Vi fosse una seconda guerra di Crimea, noi saremmo ancora lì, come nel 1855, come i nostri nonni, fianco a fianco con gli spiriti dei caduti alla Cernaia, a dimostrare al mondo che l’Italia è grande nazione fra le sue sorelle europee e sa fare la guerra!

Viva il Re! Viva la Libertà! Viva l’Italia!
E viva Vaporteppa!

E ancora torna all’uopo quanto scrisse Gamberetta nel 2010, quattro anni fa:

35b8e464be0f75f0dc80f13cfd99a01cIo sono orgogliosa di essere nata in Italia e non farei cambio con nessun’altra nazione. Mi fa enorme rabbia vedere come siamo ridotti male, almeno nell’ambito che io conosco e che mi interessa.

Sante, anzi, Divine parole!

 

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2014/03/17/anniversario-dellunita-ditalia/

5 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Frundsberg

    Corsi e ricorsi storici…una Guerra in Crimea è alle porte, che sia forse l’occasione per dare il “là” ad un nuovo Risorgimento?

    La risposta a questa domanda sta tutta nell’espressione dell’attuale Cavour donatoci dalla Provvidenza

    http://ideaoccidente.files.wordpress.com/2013/09/kika3131191_matteo-renzi.jpg

    (e quindi la risposta è un categorico NO, unito al fatto che con tutta probabilità la Provvidenza, come la Trinità tutta, ci odia in maniera viscerale)

  2. Il Duca di Baionette

    @Frundsberg
    Bellissimo.
    Per rappresaglia contro la Provvidenza, suggerisco di mettere il XX settembre come festa nazionale e cancellare il concordato.

  3. Frundsberg

    Assolutamente favorevole al ripristino della festività del XX Settembre e al mandare alle ortiche il Concordato.

    E se qualche trombone porporato dovesse aver qualcosa da obiettare gli si può sempre far presente che conviene loro star buoni e ringraziare per il mezzo Km² scarso concesso loro; altrimenti al prossimo giro rischiano di doversi lamentare non di un nuovo XX Settembre, ma di un nuovo VI Maggio…

    In compenso un’azione di ritorsione trasversale ai danni dello Spirito Santo, giusto per ribadire i vigenti rapporti di forza, è stata messa in atto lo scorso Gennaio.

    http://foto.ilmattino.it/cronaca/papa_francesco_libera_una_colomba_un_corvo_e_un_gabbiano_l_aggrediscono/0-61799.shtml?idArticolo=476786#0

  4. Clio

    Questo splendido rappel aveva illuminato le mie ore notturne.
    Poi qualcuno ha postato la foto di Renzi. Frund, ti metto la vodka sul conto, sappilo.
    Quanto al Concordato, sono fiera di poter dire che dal tempo di Francesco Simonetta, la posizione della nostra famiglia riguardo al Vaticano è sempre stata una: facciamogli una Breccia di Porta Pia grossa così!

  5. Frundsberg

    @Tenger: Concesso…dopotuttto un paio di vodke sono necessarie per rendere l’immagine del nostro Primo Ministro abbastanza tollerabile da essere sopportata ;)

    Ma cosa è successo al blog?! Spero sia una cosa provvisoria…il vecchio leiaut era molto più caratteristico.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current ye@r *