«

»

Mar 28

Stampa Articolo

I Coniglietti del Venerdì (184)

Nella tradizione Giapponese ci sono gli tsukumogami, oggetti di uso comune che al compimento dei 100 anni, se continuano a essere utilizzati (con che ritmo non so, immagino che basti ogni tanto), prendono vita grazie a uno spiritello latente.
Per esempio i karakasa, vecchi ombrelli ciclopici (in altre varianti con volto umano) che saltellano sull’asta divenuta gamba, utilizzati con scarso successo come prima unità aviotrasportata della storia durante il conflitto Russo-Giapponese del 1904-1905.
Non ci credete? E allora questo piumino per la cipria qui nella foto?

3681

Nel primo video di oggi potrete ammirare degli autentici ravioli cinesi al vapore divenuti vivi…

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=NSctNTKvg68
http://www.youtube.com/watch?v=OQW9FGCySWY

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.
Nel gennaio 2017 ha avviato un canale YouTube.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2014/03/28/i-coniglietti-del-venerdi-184/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *