«

»

Ago 26

Stampa Articolo

La Battaglia del Mincio e Il Secolo XIX

Articolo lampo per indicare due eventi importanti.

Il primo è la rievocazione della Battaglia del Mincio del 1814 a Peschiera del Garda, deliziosa cittadina con il centro storico fortificato. Quest’anno cade il bicentenario della battaglia, un motivo in più per andarci.
L’anno scorso a comandare l’artiglieria c’era Giacomo, un carissimo lettore che ho avuto il piacere di incontrare al Lucca Comics 2012, ed ero andato a vedere l’evento su suo invito: molto bello, giusto un po’ incasinata l’organizzazione da parte del comune per cui non si sapeva esattamente dove mettersi per vedere lo scontro principale a una porta della città.

Le fortificazioni di Peschiera del Garda

Le fortificazioni di Peschiera del Garda

Quest’anno mi ha detto che ci sarà una batteria di ben 8 cannoni, contro i 5 della volta precedente. Il botto e lo spostamento d’aria degli spari è davvero divertente da provare a distanza ravvicinata (fin dove si può arrivare) almeno una volta, con tanto di profumo di polvere bruciata e brandelli infuocati dei cartocci di carica al suolo. A parte quello, tornerò al ristorante in cui sono già stato due volte l’anno scorso (Al Canal, foto via Google Maps) che ha un bel gazebo esterno con vista sul canale e un ottimo menù a prezzo contenuto. Peccato per i vini, a cui con la dieta che sto seguendo dovrò rinunciare: Bardolino, Lugana, Bianco di Custoza ecc. amo tutti i principali vini della zona e proprio in quel ristorante ho bevuto due calici davvero buoni di Bardolino e di Lugana spumante. Anzi, se mi sono innamorato dei vini di quell’area è grazie anche a quei calici e alla rievocazione in corso. Rinunciarci sarà dura…

Se il tempo non farà schifo, sarò lì dalle 11 fino alle 19 circa di sabato.
Fateci un pensierino se non abitate distanti.

Bicentenario dell’ultima grande battaglia dell’età napoleonica sul suolo italiano. Nella meravigliosa cornice della Fortezza sul lago di Garda si svolge la Grande Rievocazione Storica con scontri, duelli, musica e spettacoli e la grandiosa battaglia campale presso Forte Salvi, a pochi passi da Porta Brescia. Nelle giornate di Sabato il FAI Giovani di Verona organizza inoltre delle visite guidate gratuite nei punti di maggiore interesse coinvolti dalla manifestazione. Non mancate!

(Dalla pagina Facebook)

10608377_842927352383936_7305018427740432162_o 10258389_841790109164327_8987372843375021309_o

Secondo evento: Vaporteppa, col romanzo Caligo, si è trovato in una bella pagina interamente dedicata allo Steampunk su Il Secolo XIX del 20 agosto. È il primo quotidiano nazionale, seppure con una diffusione fortemente legata alla Liguria e al basso Piemonte, a parlare di Vaporteppa. In più l’articolo di Emanuela Schenone è corretto, chiaro, ben scritto e il nome del quotidiano è fighissimo: dove dovremmo essere se non nel Secolo XIX?

Il Secolo XIX, 20 agosto 2014

Il Secolo XIX, 20 agosto 2014

Vi ricordo che Caligo sarà in offerta a 1,99 euro solo fino a domenica. Leggete l’anteprima e se vi piace non aspettate che il prezzo torni più alto. ;-)

http://www.ultimabooks.it/caligo
http://www.amazon.it/Caligo-Vaporteppa-Alessandro-Scalzo-ebook/dp/B00L1G3CWU/

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.
Nel gennaio 2017 ha avviato un canale YouTube.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2014/08/26/la-battaglia-del-mincio-e-il-secolo-xix/

1 comment

  1. Luca

    Ciao,
    purtroppo mi sono ricordato in ritardi di un’altra rievocazione storica, ovvero Napoleonica presso il Forte di Bard in Valle d’Aosta. Allego un link dell’evento e un video

    http://www.fortedibard.it/eventi/eventi/napoleonica-seconda-edizione-bard-2014



    Mi spiace comunicarlo in ritardo. Sarà per il prossimo anno.

    Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *