«

»

Mar 04

Stampa Articolo

I Coniglietti dello Statuto Albertino: Viva il Re!

Per iniziare questo 285esimo Venerdì coi Coniglietti, coniglini appisolatini. Seguirà momento di monarchica commozione, con lacrimuccia d’ordinanza.

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

E come non ricordare quale Santo Quattro si ricorda oggi?
4 marzo 1848: Re Carlo Alberto firma lo Statuto Albertino, costituzione del Regno di Sardegna prima e del Regno d’Italia poi! Per sua esclusiva generosità e senza che alcuno potesse avanzare alcuna pretesa legittima ad averla, egli, Re grande e generoso, ci concesse la nostra amata costituzione di cui non siamo degni!

Quale Re fu mai così generoso col suo popolo? Nessuno. E se vi vengono in mente dei nomi e non sono dei successivi Re italiani, ricacciateveli in gola con patriottico bipensiero! Viva il Re! Viva l’Italia! Viva la Libertà!

Dal 1861 lo Statuto Albertino viene festeggiato la prima domenica di giugno, giorno in cui si festeggia anche il Regno d’Italia in generale. E ora… cantiamo!

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=TTakxNiUQ6Q
http://www.youtube.com/watch?v=8acL3bahY_Y
http://www.youtube.com/watch?v=WWynKBn6IrA

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.
Nel gennaio 2017 ha avviato un canale YouTube.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2016/03/04/i-coniglietti-dello-statuto-albertino-viva-il-re/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *