«

»

Set 08

Stampa Articolo

I Coniglietti del Venerdì (364)

Mail preoccupate chiedono dove sono i coniglietti, o se sono morto. No, non sono morto (e mi scuso per il contrattempo che questo può comportare per alcuni editori italiani): è solo che mi ero dimenticato di programmare il post ieri e mi sono accorto solo ora che non era uscito.

Tornando al post originale previsto: nel primo video potete ammirare il modo esatto con cui duchino si gratta. Per chi è interessato, potrete avere l’occasione di vedere duchino a StraniMondi, il 14 e 15 ottobre. Ma parleremo di nuovo di questo evento (StraniMondi, non io che mi gratto) nei prossimi giorni.

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=0hP5nSNVGbk
http://www.youtube.com/watch?v=4XikL_UYV7U

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.
Nel gennaio 2017 ha avviato un canale YouTube.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2017/09/08/i-coniglietti-del-venerdi-364/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *