fbpx

«

»

Set 29

Stampa Articolo

I Coniglietti del Venerdì (367): sette anni di soffici culetti

Sembrano passati solo 2562 giorni dai primi coniglietti del 24 settembre 2010, 367 settimane fa, e invece sono già passati 7 anni! Incredibile come è volato il tempo. Un venerdì alla volta. Ogni singolo venerdì. Coniglietti. Come ogni anno rivediamo una carrellata dei coniglietti dell’anno passato, cominciando con un bel mucchietto di coniglini come antipasto estetico:

Se non funziona prova qui ▼

Verrà un giorno in cui i coniglietti domineranno sull’uomo, e allora sarà pianti e stridore di denti perché la giustizia dei conigli è perfetta e la punizione per gli umani esemplare. Amen.

In attesa di quel fausto giorno, visionate questo video su come tagliare le unghie ai coniglietti. Non si sa mai: probabilmente quando i coniglietti faranno le liste degli umani utili e di quelli inutili, quelli che per lavoro insegnano storia o musica finiranno nei campi mentre quelli che sanno tagliare le unghie troveranno impiego. Just my 2 cents.

Se non funziona prova qui ▼

Ho guardato la pagina di dicembre del mio calendario dei coniglietti.
Qualcosa non mi tornava e non capivo cosa. Avevo la sensazione che ci fosse quel genere di foto che fa sogghignare gli uomini, fa piangere a dirotto i coniglietti (ché percepiscono i doppi sensi inconsciamente) e porta le signorine per bene a sbattere confuse gli occhioni (a meno che a causa di certe letture sconvenienti la consapevolezza si faccia loro strada nella mente e il rossore nelle gote).

Osservate il mese di dicembre e, in aggiunta, quello di novembre che mi ha confermato quanto la mia mente morale voleva rifiutare di credere! Fornicazione! Lordura!

Dicembre: un coniglio tra le cui gambe svetta dritto ed eretto un uccello, bello di fuori!
A conferma dell’oscenità intenzionale vediamo il coniglio precedente, quello di novembre, che si copre gli occhi con vergogna.

Il Peccato! La Fornicazione! Il Male Putrido!
Fin dove arriveremo??? Eh?!

Se non funziona prova qui ▼

Non basta contemplare i coniglietti per conseguire la Salvezza. Bisogna divenire attivi nell’osservare i coniglietti, immaginandoli nella propria mente in ogni ora del giorno, anche quando non possiamo godere passivamente della loro visione.

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Quanto a lungo l’arroganza dell’uomo gli impedirà di ammettere che il misterioso termine Elohim, che gli esperti consigliano di non tradurre nel Vecchio Testamento, va semplicemente reso con Conigli? La stupidità degli umani è una piaga che merita alla specie la giusta punizione del pelosino popolo, quando questi con generosità ci libererà dalle nostre sofferenze con la severa carezza nucleare dell’estinzione.

Se non funziona prova qui ▼

Questo è quasi identico a me mentre mangio…

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

Se non funziona prova qui ▼

«Se mai ho commesso una sola buona azione in tutta la mia vita, me ne pento dal profondo dell’anima.»

– William Shakespeare, Coniglinus Morbidinus, Atto V, Scena 3

Se non funziona prova qui ▼

«Finché possiamo dire: “quest’è il peggio”, vuol dir che il peggio ancora può venire.»

– William Shakespeare, Re Lear

Se non funziona prova qui ▼

Ezechiele 4

1 «Tu, figlio dell’uomo […] 12 Mangerai questo cibo in forma di una schiacciata d’orzo, che cuocerai sopra escrementi umani davanti ai loro occhi. 13 In tal maniera, mi disse il Signore, mangeranno gli Israeliti il loro pane impuro, in mezzo alle genti fra le quali li disperderò».
14 Io esclamai: «Ah, Signore Dio, mai mi sono contaminato! Dall’infanzia fino ad ora mai ho mangiato carne di bestia morta o sbranata, né mai è entrato nella mia bocca cibo impuro». 15 Egli mi rispose: «Ebbene, invece di escrementi umani ti concedo sterco di bue; lì sopra cuocerai il tuo pane».

Mille grazie per la gentilezza, YHWH, Ezechiele salta di gioia.
Gnam gnam, pane cotto sulla merda di bue: la colazione dei profeti!

E ora qualcosa di totalmente differente!

Se non funziona prova qui ▼

«Quando ti muovi sii rapido come il coniglio, maestoso come il coniglio, avido come il coniglio, incrollabile come il coniglio.»

— Sun Tzu

Se non funziona prova qui ▼

Oh, possenti coniglini, meraviglie tra le meraviglie! Prestate alla stopida oomanità la vostra possanza ed educate alle bellezze della guerra nucleare le nostre civiltà smarrite nel torpore della pace! Amen!

Se non funziona prova qui ▼

Non lasciate che le piccole dimensioni dei coniglietti vi ingannino sulla vastità del loro intelletto. Un cervello più grosso non è per forza più intelligente: nell’evoluzione umana il cervello è cresciuto, ma si è anche ridotto e il nostro cervello non è il più grande tra gli umani che ci hanno preceduto, perché, pare, si è “ottimizzato” ottenendo di più con meno spazio occupato. Ora pensate a quanto quei cervellini che ospitano le menti vaste e aliene dei coniglietti sono superiori ai nostri goffi organi scimmieschi…

Se non funziona prova qui ▼

Questo post non contiene video di conigli. I conigli non esistono. Se anche i conigli esistessero, non vi permetterebbero di saperlo. I conigli sarebbero maestri dell’infiltrazione e del camuffamento. I conigli controllerebbero ogni aspetto della nostra vita. Se esistessero. Ma non esistono. Questo è certo.

Fonti:
http://www.youtube.com/watch?v=tSjHIIci7xM
http://www.youtube.com/watch?v=0sYsawhvsyk
http://www.youtube.com/watch?v=Lsk34OE4ih8
http://www.youtube.com/watch?v=eIp08Pd2Fgw
http://www.youtube.com/watch?v=GPskpQ6pHIY
http://www.youtube.com/watch?v=n5UJpIjeDOY
http://www.youtube.com/watch?v=3tsimtD0gqs
http://www.youtube.com/watch?v=MOj9Mgy-62s
http://www.youtube.com/watch?v=zpYUobzsBwM
http://www.youtube.com/watch?v=FWr6nGkl66Q
http://www.youtube.com/watch?v=0CprPZg-wDU
http://www.youtube.com/watch?v=Lv4SQy_9VLI
http://www.youtube.com/watch?v=z9KvjxPIMb4
http://www.youtube.com/watch?v=HR9p7jbYcPg
http://www.youtube.com/watch?v=cY65dE8JSZk
http://www.youtube.com/watch?v=GQw697pcWU8
http://www.youtube.com/watch?v=kW1k3EjDqO4

 

Dettagli sull'autore

Il Duca di Baionette

Il Duca di Baionette (Marco Carrara) è nato in un secolo, vive in un altro e crede di vivere in un altro ancora. Dal 2006 si occupa in modo costante di narrativa fantastica e tecniche di scrittura. Dal 2008 si occupa di editoria digitale sul suo blog Baionette Librarie, di cui si è autonominato Duca. Nel gennaio 2012 ha avviato AgenziaDuca.it per trovare bravi autori e aiutarli a migliorare con corsi di scrittura mirati. Gli stessi corsi forniti gratuitamente agli autori di Vaporteppa.

Nel gennaio 2013 ha ideato il progetto editoriale divenuto Vaporteppa nell’ottobre successivo, con la decisione di Antonio Tombolini, A.D. di StreetLib, di adottare la collana. Ora è Duca sia di Baionette che di Vaporteppa, un po' come Macbeth che ottiene una seconda baronia all'inizio della sua vicenda.
Nel gennaio 2017 ha avviato un canale YouTube.

Adora i conigli, gli scafandri da palombaro, i trattori e le fatine. Talvolta parla di sé in terza persona, come Silvio Berlusconi, i dittatori e i pazzi. Ops, l’ha appena fatto!

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2017/09/29/i-coniglietti-del-venerdi-367-sette-anni-di-soffici-culetti/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Corso di Scrittura Gratuito!
Vuoi imparare a scrivere storie emozionanti e liberare la tua immaginazione? Iscriviti senza impegno alla newsletter di AgenziaDuca.it, il mio sito dedicato alla formazione degli autori, e ricevi subito il manuale gratuito di scrittura!
Riceverai esclusivamente email pertinenti con i corsi di AgenziaDuca.it, il mio sito dedicato agli scrittori, e con i contenuti connessi al sistema di formazione. La tua email non verrà divulgata né comunicata a terzi. In qualsiasi momento potrai annullare la tua iscrizione cliccando sull'apposito link ("unsubscribe") in fondo a ogni mail che riceverai.

I tuoi dati saranno gestiti e protetti in accordo con il GDPR Europeo (Regolamento Ue 2016/679), secondo le politiche di privacy e le condizioni di servizio di MailChimp.

Rispettiamo la tua privacy.