fbpx

Tag: L’editoria italiana fa schifo

“Sé stesso” o “se stesso”: come si scrive?

Sono incappato in un articolo che mi ha lasciato perplesso. Ci sono finito su segnalazione di una lettrice, altrettanto sconvolta per un piccolo dettaglio presente. Si tratta del lamento scritto da un editor di narrativa contro gli autori che non conoscono bene l’italiano e fanno errori. Leggetelo, ma dovreste aver già capito dove voglio andare …

Continue reading

Dai morti viventi della carta mai ‘na gioia, solo Lagioia

Sono incappato per colpa di Antonio Tombolini su un video che ha qualcosa di imbarazzante. No, di più: angosciante. Vedere certe cose nel 2016, non nel 2010, mette proprio una sensazione profonda di disagio. Un po’ come sentirsi dire che in certi paesini della Calabria, i più sperduti, si vive in condizioni che ricordano l’Afghanistan. …

Continue reading

Mondazzoli e la mentina di Creosoto

Ormai lo saprete tutti, immagino: dopo mesi che girava la voce, RCS Libri e Mondadori Libri sono giunte a un accordo e sta per nascere “Mondazzoli”, il nome grottesco con cui sta venendo indicata da giornalisti e commentatori l’acquisizione di Rizzoli da parte di Mondadori. L’operazione è costata 127,5 milioni alla Mondadori, in parte ottenuti …

Continue reading

Made in Italy: l’anteprima è a pagamento

Nel marzo scorso ho raccontato la curiosa nascita dell’indicazione Made in Germany. Nel 1887 gli inglesi, spaventati dal successo dei prodotti tedeschi, imposero che ne venisse riportata la nazionalità. Così i clienti inglesi avrebbero potuto comprare solo merce inglese, snobbando le schifezze straniere. Sfortunatamente per l’Inghilterra, dietro il suo marchio si nascondevano prodotti inferiori a …

Continue reading