«

»

set 02

Stampa Articolo

La Meyer frigna e fa i capricci: tutta una farsa?

Avvertimento per la Lettura
Questo è un aggiornamento rapido dopo la pausa estiva, lasciando stare gli argomenti seri (archi, spade, incipit…) a cui stavo lavorando da un (bel) po’.
Questo aggiornamento è unicamente For The Lulz.
For The Lulz

Tempo fa ho provato a leggere Twilight. Non mi ha attirato molto e l’ho mollato dopo poche pagine. Peccato, mi sarebbe piaciuto poter dire con cognizione di causa che faceva veramente schifo. Beh, al diavolo, posso pur sempre dire che l’incipit era noioso!

Non ho niente contro la Meyer, anche se pare scriva porcate, perché non avendo ancora GODUTO appieno della sua abilità di narratrice non ho potuto sviluppare quell’odio profondo, quella sensazione di offesa e quel senso di disgusto che altri autori mi causano. Ciao, Licia! wink
Ma oggi, leggendo la notizia su FantasyMagazine, sono stato travolto da un misto di felicità, sadico godimento, odio, sdegno e fiero sentimento monarchico (ma non temete: quest’ultimo c’è sempre!).

Allora, con l’erezione che spingeva nelle mutande, sono andato a leggere la notizia sul sito di quello schifo di bigotta mormona. Vi ricordo che Bella ed Edward non trombano come cani in calore fin dal primo libro, come sarebbe naturale per degli adolescenti di 17 anni, proprio perché l’autrice non approva il sesso prematrimoniale e allora si inventa la scusa del “se Edward perde il controllo può ucciderla con la sua forza mostruosa”! LOL!

Stephenie Meyer bella paffutella
Questo bel cotechino è Stephenie Meyer. Ha venduto più di sette milione di copie dei suoi libri e con i guadagni ora mangia tutti i giorni un intero suino arrosto a colazione.
Dopo la foto si è mangiata anche la rana. E la piccola fan attaccata.

As some of you may have heard, my partial draft of Midnight Sun was illegally posted on the Internet and has since been virally distributed without my knowledge or permission or the knowledge or permission of my publisher.
I have a good idea of how the leak happened as there were very few copies of Midnight Sun that left my possession and each was unique. Due to little changes I made to the manuscript at different times, I can tell when each left my possession and to whom it was given. The manuscript that was illegally distributed on the Internet was given to trusted individuals for a good purpose.

Sembra difficile un caso simile. Evidentemente le persone scelte non erano tanto “fidate”. Ma, a pensarci bene, suona tutto molto strano: con libri ben più desiderati non erano successe cose simili. Pensate ai libri di Harry Potter, dalla cui pubblicazione dipendeva la sicurezza dell’Occidente Libero, perlomeno a giudicare dai grappoli di coglioni in esposizione fuori dalle librerie per la distribuzione di mezzanotte.

A rigor di logica i Beta Reader per accedere al romanzo devono aver firmato un contratto che li condanna a Schiavitù & Morte in caso qualcosa lasci senza permesso il loro PC. Perfino io quando partecipavo al Beta Test di Gurps High Tech avevo il divieto assoluto (pena dodici dozzine di frustate) perfino di copiare il file in un secondo PC o di stamparne più di una singola copia (nemmeno per i miei giocatori! Nemmeno loro potevano accedere al materiale integrale della draft).
Se fosse VERO allora qualcuno, dato che la Meyer dice che può dimostrare chi è, morirà in un modo orribile. dentone.gif

I did not want my readers to experience Midnight Sun before it was completed, edited and published. I think it is important for everybody to understand that what happened was a huge violation of my rights as an author, not to mention me as a human being. As the author of the Twilight Saga, I control the copyright and it is up to the owner of the copyright to decide when the books should be made public; this is the same for musicians and filmmakers.

A me il copyright vecchio stile che non difende la vera proprietà intellettuale, ma solo il diritto di produrre copie, completamente obsoleto nel mondo di internet, mi fa cagare però capisco il discorso della Meyer qua sopra: non vuole che arrivi in pubblico finché non è pronto.
E perché? È semplice: ci si può vergognare della bozza pre-editing (specie se si scrive come fa Stephen King, revisionando tutto solo alla fine), o non si vogliono mostrare le scene poi tagliate o le parti della trama poi cambiate… insomma non si vuole far vedere “l’aborto” che precede il vero libro. È comprensibile.

E infatti la Meyer scrive…

I’d rather my fans not read this version of Midnight Sun. It was only an incomplete draft; the writing is messy and flawed and full of mistakes

Schiavitù
- Avete condiviso il romanzo con gli altri negri: ora sarete miei schiavi!
- No, bwana, no! Io essere bravo negro! Io no dare romanzo nessuno!

Ma il problema è dopo.

Unfortunately, with the Internet, it is easy for people to obtain and share items that do not legally belong to them. No matter how this is done, it is still dishonest. This has been a very upsetting experience for me, but I hope it will at least leave my fans with a better understanding of copyright and the importance of artistic control.

Siamo all’opposto del discorso di Doctorow e dei ragionamenti degli editor illuminati come Patrick Nielsen Hayden.
Questo mi ricorda i soliti vecchi discorsi stile “distribuire un ebook è come stuprare nel culo le bambine dell’asilo“. La musica degli anni ’80 è stata uccisa dalle copie sulle musicassette. I libri sono morti con la stampa a caratteri mobili. Il controllo delle informazioni e di ogni bit che passa dal PC di ogni utente alla rete è fondamentale per difendere il copyright e se questo significa spiare ogni comunicazione e violare la privacy del cittadino senza che alcuna indagine in corso lo permetta, poco importa! Il copyright è tutto. Il Regime è tutto. Morte ai nemici del Regime!

Se prima la mia simpatia poteva essere per la Meyer ora posso solo dire:
Meyer? Ma vaffanculo, retrograda bigotta di merda! icon_mrgreen.gif

Proseguiamo la lettura…

So where does this leave Midnight Sun? My first feeling was that there was no way to continue. Writing isn’t like math; in math, two plus two always equals four no matter what your mood is like. With writing, the way you feel changes everything. If I tried to write Midnight Sun now, in my current frame of mind, James would probably win and all the Cullens would die, which wouldn’t dovetail too well with the original story. In any case, I feel too sad about what has happened to continue working on Midnight Sun, and so it is on hold indefinitely.

Cosa? Questo non è un comportamento professionale. Questo non è un ragionamento da scrittore. Questa non è narrativa.
Se fosse vero, e dubito lo sia, questi sono solo i capricci di un idiota balbettante. Un idiota che si nasconde dietro l’ispirazione, confidando che il suo lettore tipo abbia il cervello pieno di romanticherie e non sappia nulla di pianificazione, di trame, del peso che significa lavorare su un romanzo per mesi e mesi finendo per odiarlo ecc… quelle della Meyer sono stronzate. Grandi, grosse, abnormi STRONZATE.
E gli scrittori che vivono di stenti, tra lavoretti malpagati e una scrittura che permette loro di racimolare solo quanto basta a sopravvivere cosa dovrebbero dire?
Però l’idea che i Cullen crepino non mi dispiace… TFR3C.png

But how do I comment on this violation without driving more people to look for the illegal posting? It has taken me a while to decide how and if I could respond. But to end the confusion, I’ve decided to make the draft available here (at the end of this post). This way, my readers don’t have to feel they have to make a sacrifice to stay honest. I hope this fragment gives you further insight into Edward’s head and adds a new dimension to the Twilight story.

Ora fa la brava mammina buona e dice: “visto che credo che non finirò di scrivere questo libro e visto che ormai è già in internet, ve lo dò direttamente io il pdf da leggere”.
Ok. Accettabile.

Ma questo riaccende il dubbio. Non è forse tutta una messinscena messa su perché la scrittrice si è stancata di scrivere queste stronzate? E in particolare un libro che non è altro che Twilight dal punto di vista di Edward invece che di Bella?
In fondo aveva scritto The Host. Il desiderio di cambiamento c’era. Forse perfino lei si è stancata di vampiri-che-non-sono-vampiri e di adolescenti cerebrolesi.

Lei stessa diceva che…

Why did you decide to end the saga?
The Twilight Saga is really Bella’s story, and this was the natural place for her story to wind up. She overcame the major obstacles in her path and fought her way to the place she wanted to be. I suppose I could try to prolong her story unnaturally, but it wouldn’t be interesting enough to keep me writing. Stories need conflict, and the conflicts that are Bella-centric are resolved.

Fonte: FAQ Ufficiali sul quarto libro, Breaking Dawn

Un quinto libro, con la stessa trama di Twilight, forzatamente scritto con la scusa del “punto di vista di Edward” pur di prolungare l’esperienza dei fan non stona un po’ con quanto scritto sopra? La storia era quella di Bella. E la storia di Bella è finita.

Magari è tutta solo una trovata pubblicitaria.
Forse il nuovo libro non sarebbe mai dovuto esistere per davvero e la bozza affrettata e incompleta è un prodotto ad hoc ideato per stimolare i fan e tastare il loro amore per l’autrice, rinsaldando il legame necessario per fidelizzare il pubblico?
Ecco la povera, piccola, obesa scrittrice tradita da quelli di cui si fidava! Ecco un romanzo gettato, un cuore spezzato e un ventre ingrassato! Ecco tutto il dolore di una donna che ogni giorno è costretta ad ammazzare un suino per fare colazione!
Sto per commuovermi, cazzo, povera Meyerina… sigh… frigna.gif

Se così fosse sarebbe tutto una grande, oscena menzogna. Un trucco messo in piedi per spingere le vendite del vero quinto libro, quale esso sia. Magari una storia tutta nuova con una mummia-che-non-è-una-mummia e una ragazzina adolescente. Ovviamente senza sesso: la mummia se la penetra ci perde dentro il pene rinsecchito!

Ma comunque sia andata la cosa, che sia un trucco per lasciare i Vampiri o che sia un trovata commerciale per lanciare un nuovo libro coi Vampiri o chissà cos’altro, la Meyer non ha pensato alla DELUSIONE inflitta a milioni di ragazzine sue fans?
Già me le immagino: Emo, Scene Queens e ogni altro genere di feccia umana che si suicida dopo aver letto la notizia. O dopo aver letto la draft. Che cosa terribile!

Fan della Meyer
Due Fan della Meyer prima della notizia…
Fan della Meyer che gioca con le lamette
…e una fan dopo la notizia.

Però, forse… meglio così, no?
TFR2ED.gif

Permalink link a questo articolo: http://www.steamfantasy.it/blog/2008/09/02/la-meyer-frigna-e-fa-i-capricci-tutta-una-farsa/

26 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Federico Russo "Taotor!

    Mah, effettivamente quel cotechino, a giudicare dallo sguardo suino, ne sa una più del diavolo. Ma se devo essere sincero, questa cosa della Meyer non mi tange. In fondo sono principalmente le ragazze del nord a cedere al fascino di Twilight e Nihal – lol. Al centro Italia le ragazze leggono Moccia, e al sud le ragazze zappano. XD

  2. mhrr

    ah ah ah! mi mancava il crasso pragmatismo del duca!

    ma po, questo libro qualcuno l’ha veramente visto?

    magari non è mai esistito.

  3. Il Duca di Baionette

    Io ho scaricato le 264 pagine di pdf dal sito della Meyer e anche la versione illegale presente in rete.

    La versione illegale non è un normale pdf ocr-izzato: è una serie di scansioni di pagine di carta, con tanto di buchi per gli anelli sul lato.
    Qualcuno che ha ricevuto la stampata di “prova” da leggere ha fatto il lavoraccio di scannarla tutta per condividerla. E’ un cosa dannatamente più “maliziosa” e laboriosa che non limitarsi a passare il pdf ricevuto a qualche amico!

    Povera oink-oink Meyeruccia!
    ^___^

  4. DelemnO

    Al di là che si tratta quasi certamente di una manovra commerciale, la cosa che mi ha sconvolto di più è stata un’altra. Posso anche capire che i due innamoratini abbiano una vita sessuale da bradipi in letargo, ossia nulla, se me lo giustificasse per: 1)i vampiri traggono l’apice del piacere dal mordere umani e berne il sangue, quindi non scopano proprio 2)censura adolescenziale, ovvero “non posso scrivere queste cose, turberei quelle giovani menti”, ma quella del “no la ucciderebbe con la sua forza” fa un po’ ridere. Specie se sotto c’è il motivo che lei è contro il sesso prematrimoniale.Ma la domanda è… per quale motivo una che la pensa così dovrebbe scrivere una storia di vampiri, creature che rappresentano peccato e passionalità nel loro essere?

  5. Il Duca di Baionette

    Secondo me solo per moda.
    Il nome “vampiro” (non i vampiri in sé, visto che lo si applica ovunque a caso) va di moda. Videogiochi, film, dagli anni ’90 in poi ci hanno imbottito di vampiri: Buffy, Angel, Blade, Underworld ecc…

    Spesso i vampiri vengono rappresentati come organizzati, nel modo in cui se li immagina chi gioca a Vampire the Masquerade (anche se, fortunatamente, non ricordo in Buffy o Underworld o simili il proliferare di clan/razze diverse). Magari con anche l’aggiunta dei licantropi così, perché si.

    I vampiri attirano un nutrito pubblico di darkettone/emo/scenequeen, sfigate represse, ragazze che si sentono incomprese (perché sono sceme come cagne) e vedono nella simbologia del sangue e del vampiro qualcosa che gli piace: indipendenza, ribellione sociale, essere cattivi ma Cool, moda dark/gothic e sangue.

    Se una già passa il tempo sentendosi rimproverata per come pensa (lo fa?)/si comporta (da scema), con la mamma che le grida di smetterla di farsi scopare dai metallari alcolizzati, la nonna che la colpisce col bastone gridando “Troia babilonese! Svergognata!” quando mette qualche mp3 (sia che siano roba Death Metal o Hillary Duff o Mozart, la nonna odia tutta la musica per partito preso!), con il padre che scuote la testa quando la vede uscire (tra)vestita da dark, piena di ninnoli con simboli da satanista di film di serie C e truccata come una puttana (o peggio ancora quando la vede con i capelli rosa shocking e trucco tipo panda, perché rispetto ai metallari maschi le femmine sono ancora più sceme: da una settimana all’altra passano da Dark a Emo a Scene Queen senza problemi… solitamente il cambio di look e gusti musicali varia al cambio di tossico che se le chiava, come mi spiegava un amico cantante death metal che se ne intende), se insomma si sente “cattiva/ribelle” per etichetta sociale e ci aggiungiamo che si fa tagli sulle braccia con la lametta per stare meglio, ridotta ormai a una drogata di endorfine (la mariajuana e l’alcool non li conta, ovviamente, visto che li usano tutti)…

    …mi pare logico che il mito reinterpretato del darkettone figo e forte e ribelle che si sollazza col sangue, ma senza tagliarsi!, può fare presa!
    ^___^

    La Meyer avrà pensato: Hey, cazzo, il telefilm Buffy rullava… fanno un sacco di robe coi vampiri… siamo pieni di adolescenti darkettone che amano il sangue… perché non fare una storia d’amore coi vampiri da vendere a quelle puttanelle 14enni? Però rivolta a un pubblico di massa, di ragazzine con la “moda del vampiro”, insomma mettiamo un vampiro non-vampiro, uno buono, come quel figo di Angel anzi di più! Non roba da vera darkettona seria, facciamo una roba soft! Così magari queste finte-dark-mezze-emo ancora recuperabili le possiamo riportare all’ovile e far diventar suore!

    Sto per vomitare. ^_^

  6. Il Duca di Baionette

    Aggiungo:
    oltre alle mezze-dark-mezze-indecise, la Meyer punta anche alle adolescenti sfigate normali! Il vampiro maschio (quello buono però) attira come simbolo di “maschio affascinante, serio e che ispira sicurezza”. Il che è di notevole attrattiva in un mondo dove gran parte dei coetanei di queste tizie sono sfigati, nerd obesi, tossici, coglioni… e i pochi che “ispirano sicurezza” (stimolando l’ovarico istinto femmineo del maschio che protegge lei, cuccioli e nido) sono dei mezzi delinquenti, alcolizzati che vestono cuoio e catene.

    Immagino che se io fossi una ragazzina di 15 anni con ciuffi di capelli rosa tra il nero e trucco pesantissimo attorno agli occhi, e mi chiedessero: “Preferisci Giovanni il Nerd grasso che non sa nemmeno trovarti la vagina e passa tutto il giorno su World of Warcraft oppure Ugo detto il Rutto che ti scopa nel culo bevendo birra e se non glielo succhi ti spacca la mascella con un pugno… oppure un vampiro elegante, cortese, gentile e che non si arrapa di più quando gridi ‘ahi, mi stai facendo male’ e che non ti spinge la testa per farti bere tutto quando sborra”? penso che sceglierei anche io il vampiro.

  7. DelemnO

    Allora, premetto che sto crepando dalle risate.
    Comunque è vero, purtroppo si tratterà suppongo dell’ennesima manovra commerciale dell “hey fighi i vampiri, adesso ci metto anche i mannari, che li sconfiggono perchè i vampiri sono cattivi” come succede praticamente sempre, che palle.
    Sarà per questo che mi hanno stufato. Sento quasi la mancanza del vampiro perso nella sua angoscia esistenziale alla ricerca di un perchè di Intervista col Vampiro della Rice.
    E hai ragione, fa vomitare sul serio.
    P.S. Io sono “metallara”, nel senso che ascolto metal, però non vado in giro vestita da dark/goth e cazzate varie. Solo per dire che non siamo tutte così.

  8. Il Duca di Baionette

    Il Metal rulla. ^__^
    Anni fa mi piaceva molto il Power Metal (in particolare The Dark Ride degli Helloween e No World Order dei Gamma Ray, che mi sparavo in palestra). Ho avuto anche un notevole periodo di infatuazione per l’Epic Metal dei Manowar (anche se tanti pezzi sembrano tutti uguali, a me piacevano molto).
    Dei Blind Guardian mi è piaciuto solo Nightfall in Middle-Earth durante il mio periodo tolkeniano, anni fa.
    Anche l’Industrial Metal non mi è dispiaciuto, ma ho sentito solo i Rammstein per ora.
    Trash, Death e Black mi fanno cagare a fontanella.

    Ultimamente mi sono affezionato alle canzoni maschiliste degli Absolute Steel. Fanno un buon Heavy Metal. Gli album Womanizer e The Fair Bitch Project spaccano alla grande. I pezzi Leatherbride, Naughty Nanny, Too Good in Bed e Spread your Legs sono fantastici. ^__^

    absolute steel the fair bitch project cover

    PS: emoticon delle lettrici della Meyer: TFR83.gif

  9. DelemnO

    Non è il mio genere preferito, ma l’accoppiata power metal/letteratura fantay per me è sacra. Poi se si tratta di qualcosa di tamarr..ehm, sinfonico come i Rhapsody va benissimo. Vado a periodi, però il black e death li adoro, che ci posso fare?
    Comunque mi hai incuriosito sull’heavy maschilista, darò un’ascolto! Almeno i testi del brutal death ti piacciono? se sei maschilista devono piacerti.

  10. Il Duca di Baionette

    Tempo fa avevo sentito qualcosa dei Cannibal Corpse, ma nonostante i testi interessanti (I cum blood, Entrails Ripped From A Virgin’s Cunt…) non mi avevano entusiasmato particolarmente.
    La musica che copre troppo e la voce col growl e/o lo screaming (che mi pare sempre di sentire un frocio con la raucedine che prende un palo nel culo mentre cerca di ruttare) non mi piacciono molto.

    ^__^

  11. Federico Russo "Taotor!

    (Tanto ormai anche il Duca è andato OT)
    Condivido appieno questi gusti. A me piace anche il prog, però, come i Dream Theater. O l’alternative dei Tool. Sono generi un po’ meno ascoltati, forse.

  12. Alex McNab

    eh eh eh…
    spassosissimo questo post! Impossibile non ridere!
    Da vecchio appassionato di vampiri old-style posso solo odiare tutti quegli scribacchini che li hanno resi oggetti sessualmente desiderabili per donne represse… partendo da Anne Rice, che non ho mai sopportato, e arrivando alla Palazzolo, che per me è come l’acqua santa per Lucifero.

    Oltre alla smitizzazione del vampiro, siamo di fronte a una schiera di scrittori senza arte né parte, ma che vendono un casino perchè puntano là dove gli adolescenti (o poco più) sono molto vulnerabili.
    Al di là del lessico della tua analisi sociologica riguardo alle donne attratte dal vampiro “fiko”, devo dire che è praticamente perfetta. Quel che fa paura è che se ne desume un quadro agghiacciante dei nostri “gggiovani”, che devono cercare un punto di riferimento in un romanzetto da quattro soldi perchè i loro coetanei fanno cagare.
    Siamo a posto!

    Scusa se ho OTtato un po’, ma è da un po’ che l’argomento mi sta a cuore ;-)

  13. Il Duca di Baionette

    Ciao McNab! :-)
    Non preoccuparti per i leggeri OT (che non ho notato): io vado sempre OT alla grande, di norma su storia o porno, in ogni blog in cui posto. ^__^

    I giuovani d’oggi non sono giuoventù bruciata, ma da bruciare. A parte rari casi, come Taotor, che mi paiono sempre più rari il quadro giuovanile è veramente disastrato. Quando ero in quinta liceo i miei compagni criticavano disgustati i nuovo giovani delle prime: chissà come è ora la situazione a sei anni di distanza!
    Ci vorrebbe l’opera Balilla per farli crescere sani, forti e Fasc… no, forse questo non è più di moda! ^_^
    (Ma a Dio piacendo, e se non gli piace lo tiriamo giù dalla nuvoletta a cannonate, un giorno avremo di nuovo la Monarchia!)

    Meno male che io sono nato vecchio e non ho mai capito del tutto nemmeno i miei coetanei quando ero più giuovane.

  14. Angra

    Questa storia del sesso prematrimoniale non la sapevo. Francamente pensavo che il motivo fosse poter vendere il libraccio alle minorenni in paesi tradizionalmente sessuofobi come quelli anglosassoni (e continuo a pensarlo). Su, andiamo, non si fa sesso perché l’autrice è contraria? Io sono (a grandi linee) contrario all’omicidio: allora non posso scrivere gialli?

    Il pretesto del vampiro troppo esuberante è comunque squallidissimo. Davvero niente sesso perché l’autrice è contraria? Benissimo, ci vuole solo un po’ di onestà intellettuale.

    Edward allunga una mano, Bella si irrigidisce. “No, ti prego. Lo sai che voglio mantenermi pura fino al giorno del matrimonio.” Edward abbassa lo sguardo. “Hai ragione, scusa, sono una bestia.”

    98 copie vendute, ma Dio te ne renderà merito.

    Se Edward fosse stato proprietario di una piantagione come Louis di Intervista col Vampiro che facevamo, nessuno frustava gli schiavi (i mormoni son contrari) a causa di un’epidemia di gomito del tennista bilaterale?

  15. DelemnO

    Devo resistere..devo resistere..mmph..ahahahahahahahahahah il gomito del tennista bilaterale, oddio sono qui che mi rotolo a terra dal ridere.

    Però adesso che va di moda restare vergini fino al matrimonio.. se avesse fatto dire a Bella “no voglio restare pura” ci avrebbe anche guadagnato dal punto di vista ideologico e propagandistico. Detta così sembra che Edward debba trovare da un momento all’altro un dispositivo di controllo per il suo potere maligno (ogni riferimento a Saiyuki è puramente casuale) per poi potersela scopare. O no?

  16. Il Duca di Baionette

    Eh, ma se Bella diceva che voleva rimanere “pura” poi era molto peggio perché si rientrava nei discorsi della verginità tecnica necessaria per indossare l’abito bianco in Chiesa.
    A quel punto sarebbe stato necessario giustificare il motivo per cui Edward non si faceva fare i pompini o perché Bella non gli concedeva il culo.

    Invece con la Superforza Vampirica è tutto più semplice: se Bella gli avesse fatto un bel pompino con l’ingoio, come sarebbe stato suo dovere di femmina nei confronti del maschio (e poi, diciamolo, quale donna non va ghiotta per del buon seme?), Edward nella foga avrebbe potuto spingerle troppo la testa e perforarle le vertebre con l’uccello!

    Ahi! Ahi! Ahi!

  17. Nocciolina94

    noi saremo dll puttane e dobbiamo amazzarci xkè ci piace twiligt??? el a meyer è solo una mangia maiali?? ma ki ti credi di essere ke nn hai nemmeno letto tt il libro?? x forza ke poi dici ke nn e’ bello se hai letto sl poche pagine! 1 persona matura dovrbbe leggere 1 libro e anke quelli dopo come new moon se vuole xmettersi di dire 1 giudizio!!

    ho 1 sola cosa da dire dp tutte le cattiverie scritte qua dentro contro chi ha amato twiligth e edward: sei sltnto 1 arido cretino ke non capisce nulla d cosa e l’amore! krepa da solo imbecille nazista tu e ttt quelli come te!!1

  18. Angra

    Quello qui sopra è uno scherzo, vero? Se non lo è bisognerebbe vietare l’importazione delle tastiere con la X e la K.

    *****

    Veniamo alle cose serie: la monarchia. Sono d’accordo, alle seguenti tre condizioni:

    1) La corona del Regno d’Italia va a Johan Friso Principe di Orange-Nassau, figlio secondogenito della Regina Beatrice d’Olanda. Gli ho già parlato, e sarebbe d’accordo.

    2) La monarchia è da intendersi come assoluta, con abolizione immediata del Parlamento. Mai più, MAI PIU’ l’orrore degli italiani al voto, nemmeno per finta.

    3) Ghigliottina per i Savoia fino al settimo grado di parentela: maschi, femmine e anche quelli sul cui sesso la scienza medica non si è ancora pronunciata. Tanto per scongiurare eventuali rivendicazioni.

    4) Quattro.

  19. Il Duca di Baionette

    Spero anche io che sia uno scherzo. Anche perché non ho ancora preparato la cassa di quella porcata di vodka alla fragola, gli spinelli e l’LSD per attirare le ragazzine tra le mie grinfie!
    Non mi aspettavo che ne arrivassero prima dell’annuncio:

    “Faccio editing gratuito di racconti/romanzi fantasy per giovani scrittrici tra i 15 e i 25 anni, preferibilmente di bell’aspetto e disponibili a imparare, astenersi racchie e perditempo. Inviare foto e prime tre pagine del romanzo.”

    Per quanto riguarda la monarchia io ne accetterei anche una parlamentare, purché i membri della Camera Bassa siano eletti solo da chi davvero ne ha il diritto: i ricchi borghesi e industriali. O chi abbia un adeguato reddito derivato dai possedimenti terrieri.
    E in ogni caso la Camera Alta deve essere data interamente agli aristocratici.
    Per quanto riguarda il nome del Re mi importa poco: so che c’è già Il Re, lo dice la teoria politica della Corona. Dobbiamo solo trovarlo e il Vero Re ci guiderà. Il Re e la Terra sono una cosa sola, chi sia poco importa!

  20. Angra

    Anch’io peserei il diritto di voto in base al reddito, così chi evade le tasse sarebbe fottuto. In questo modo prima o poi quelli come me che sono costretti a pagarle potrebbero costringere a pagarle anche quelli che non le pagano, e così pagare finalmente un po’ meno.

    Per non parlare poi di quelli che sfasciano aziende sane causando l’impoverimento del paese, che fucilerei tranquillamente alla schiena come traditori della Patria ^_^

  21. DelemnO

    Oddio, la ragazzina è arrivata, ha protestato mostrando massimo disprezzo della lingua italiana in tale modo,e voi discutete sulla monarchia. Ahahahahah, fantastico XD
    A lei non ho niente da dire, impara l’italiano, che è una bellissima lingua, usalo, e poi sapremo risponderti.
    Comunque solo perchè uno inorridisce all’idea di leggere un romanzo di vampiri adolescenti innamorati non significa che non siappia cos’è l’amore.

  22. Il Duca di Baionette

    la ragazzina è arrivata

    Ho preparato le trappole che si chiudono di scatto quando prendono la bottiglia di vodka alla fragola.
    Ora avvio i ventilatori direzionali e accendo gli incensieri con la cannabis.
    Il fucile coi dardi tranquillanti è pronto.
    Due poster giganti all’ingresso, a tema “Le Cronache del Mondo Emerso” e “Twilight”, e tanti coniglietti morbidosi che saltellano qua e là per attirarle col loro Fattore Kawaii nel caso il fumo dovesse fallire.
    ^___^

    Catene, corde, bavagli e fruste li ho tutte in cantina, dove ho messo le gabbie per la loro breve (ma dolorosa!) permanenza tra aghi, vibratori chiodati e droghe allucinogene.
    Per smaltire il tutto ho un accordo con una macelleria islamica gestita da una simpaticissimo pakistano, ma per chi vuole genitali e seni li rivendo in perfette condizioni sotto formalina.

    Bene.
    Ora lasciate che le fanciulle vengano a me.

    gabbie dell'amore

  23. DelemnO

    Il mio problema, essendo una donna, è che a questo punto non so mai se ridere o offendermi. Io sono una persona sensibile, e lo è anche il mio mazzafrusto +5 contro stupratori e maniaci. Detto questo, mi farò due risate per l’assurdità della cosa XD

  24. Il Duca di Baionette

    non so mai se ridere o offendermi

    L’importante è prendere la bottiglia di vodka alla fragola e aspettare il *clang*…

    TFR40.gif

  25. DelemnO

    Impossibile, sono astemia XD

  26. Nixen

    Ah vorrei far notare quanto sia obesa la Meyer in una foto più veritiera di quella apparsa nell’articolo:

    Fa venire il vomito. Comunque mi hanno descritto una parte del libro Breaking Down dove Bella deve partorire e non si riesce perché il bambino è ricoperto da una spessa membrana che poi però lui stesso comincia a mangiare via peggio di un demone impazzito, due mie conoscenti sono rimaste scandalizzate da questa scena. Beh niente di cui stupirsi, immaginate le meyer che mangia i suoi maiali, è bello fidatevi!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Current ye@r *