fbpx

Osservatorio Fatine

Avete avvistato una fatina? Segnalatelo nei commenti o via mail, scrivendo a osservatorio.fatine@gmail.com. Ma prima consultate le linee guida dell’Osservatorio, indicate in questo articolo.

16 comments

Skip to comment form

    • kaos on 1 Novembre 2010 at 20:09

    Videogiochi con fatine:
    Solomon Key http://en.wikipedia.org/wiki/Solomon's_Key tuttavia non e’ chiaro se nel gioco ci siano fate o fatine dal momento che non e’ possibile chiarire quale siano le dimensioni delle fate/fatine da salvare.

    Zelda a link to the past http://en.wikipedia.org/wiki/The_Legend_of_Zelda:_A_Link_to_the_Past mi ricordo che ci sono delle fatine che si possono salvare, non mi ricordo che bonus danno (un aumento permanente alla salute se non ricordo male, e’ passato troppo tempo)

    Shining Force http://en.wikipedia.org/wiki/Shining_Force i guaritori quando usano la magia “heal” evocano delle fatine che curano gli alleati

    Fumetti con fatine:
    Mi meraviglio Duca che tu non abbia fin’ora citato Bondage Faeries. http://en.wikipedia.org/wiki/Bondage_Fairies

    • iome on 3 Novembre 2010 at 10:37

    segnalo TOSCA LA MOSCA

    http://www.neurocomix.it/Articolo.ASP?sez=8&sez1=&sez2=&pag=758&ext=1

    L’opera di Giuseppe Palumbo denuncia la difficile realtà di una fatina che per non farsi scoprire dai servizi segreti internazionali si rifugiano tra i giocattoli di ignari bimbi

    E’ un’opera particolarmente veritiera e di interesse documentaristico sopratutto per la attenta documentazione delle pulsioni sessuali delle fatine, sopratutto in relazione con giovani ragazzi

    Spesso Tosca (la nostra fatina) usa la polvere di fatina per indurre poderosi stimoli afrodisiaci, inoltre interagisce sessualmente con altri giocattoli che paiono dotati di vita anch’essi (Balle! Sono animati dall’influenza della fatina stessa che inconsciamente cerca di ricreare l’habitat lussurioso che gli è proprio)

    Attualmente non ho trovato modo di scaricare online l’opera ma volendo potrei rasterizzare le copie in mio possesso per poi distribuirle via megaupload

    (potrei ricattarvi, voglio la verità sul complotto che voi Duca, Grande Coniglio, Gamberetta e il Coniglietto Grumo state ordendo)

  1. È solo un vecchio articolo goliardico sul sito http://www.mazzate.com, ma ti segnalo la teoria meteorologica delle fatine mafiose.

  2. Gamberetta ha aggiornato l’Osservatorio oggi.

    • dr Jack on 22 Novembre 2010 at 10:59

    Trilli di Peter Pan dov’è finita?
    E’ stata censurata per causa di Walt Disney o vale ancora?
    Anche se passa come personaggio secondario è forse una delle fatine più famose al momento.

    Io l’ho vista in Hook – Capitan Uncino (Hook, 1991), regia di Steven Spielberg.
    Poi dovrebbe c’è il libro (che non ho letto), ma wikipedia lo definisce come libro per pubblico adulto: Peter Pan, James Matthew Barrie

    • dr Jack on 22 Novembre 2010 at 11:05

    (questo commento forse è doppio, pensavo di averlo già messo ma non me lo segna)
    Oltre che in Legend of Zelda (che vedo già presente) una fatina appare anche nella parodia dello stesso videogame.
    Legend of Neil è il titolo della “web series”.
    Non è il personaggio principale, ma ha un ruolo importante. E’ interpretata da Felicia Day.
    Qua appare per la prima volta nella prima stagione.

  3. Si è già parlato di Tinkerbell subito dopo la nascita dell’Osservatorio, su Gamberi Fantasy.

    Ho riportato lo stesso commento qui:
    http://www.steamfantasy.it/blog/2010/11/01/inaugurazione-dellosservatorio-fatine/#comment-20201

    Ci sono altri commenti sotto che potrebbero interessarti sul mondo fatato e sulla natura del volo/corpo delle fatine.

    • uriele on 27 Luglio 2011 at 17:03

    Chantelise e’ stato tradotto: su Steam c’e’ la demo e fra 2 giorni esce il gioco completo. Una strega malvagia ha maledetto Elise NON trasformandola in fatina; la neofatina Chant decide di aiutare la sorella a cercare la strega per ottenere giustizia… piu’ o meno. ^_^

    E’ decisamente meno ispirato di Recettear, ma si fa giocare.

    • Luca on 2 Agosto 2011 at 11:17

    Fra le fatine nelle graphic novel dovrebbe essercene una facente parte del mondo Marvel (nei vendicatori, come Iron Man – Capitan America – Thor – etc.). So che sembra strano ma ne ho giusto parlato la settimana scorsa con un amico strafatto di Marvel…

    Ciao

    • Flaza on 29 Settembre 2012 at 08:14

    Nessun avvistamento di recente? Possibile che le fatine siano completamente estinte?
    Forse si nascondono solo molto bene a noi stupidi oomani.
    Una divertente ipotesi sulla sparizione delle fatine (e anche di tutte le altre fiabe) si trova nel fumetto “Jack of fables” della Vertigo in paticolare nei numeri 3 e 4. In questi numeri discinte fatine assumono un ruolo primario nella fuga delle fiabe da un campo di concentramento per esseri fantastici.
    Lo sò, così raccontato sembra una minchiata, ma il fumetto è politicamente scorretto e divertente.
    PS Se vuoi ti mando il link.
    ;)

    • Kri on 18 Novembre 2012 at 18:20

    Le fate non sono affatto scomparse… solo, in tempi bui come i nostri, si tengono alla larga dalla Gente Alta. Come dar loro torto?
    Io ne ho il giardino pieno, ma non ho mai cercato di far loro delle foto. Le avverto chiaramente che fuggono mentre apro la macchina. credo ne siano un po’ spaventate.
    Comunque, volevo segnalare all’Osservatorio un racconto del 1992 di Mike Resnick, che è la chiara testimonianza di uno scantinato invaso dalle fate. “La rivolta delle Fate Confetto”. Nel caso ho la scansione del racconto per farne prendere visione

    “Arthur Crumm non credeva nei folletti […] in effetti, si potrebbe scrivere un libro terribilmente lungo sulle cose in cui non credeva. Però bisognerebbe escludere una voce: quella riguardante le fate Confetto. A loro credeva. Naturalmente, non aveva alternative. Ne aveva la cantina piena […]”

    • Luca on 7 Maggio 2013 at 08:24

    Ho appena finito di leggere una raccolta di racconti di Edgar Allan Poe – Racconti dell’impossibile – Tascabili Economici Newton n. 146 – 1994 (100 pagine per 1000 lire…).

    Il racconto in cui viene presentato il triste epilogo della vita di una fatina si intitola “L’isola della fata”.

    Saluti

    • Luca on 14 Luglio 2013 at 13:54

    Ciao!

    Segnalo fatine

    http://jasonchanart.com/gallery/2011/So_Silver_bright.jpg

    • Luca on 30 Marzo 2014 at 17:14

    Buonasera,
    fatina Oona avvistata nel film Legend (1985)

    http://it.wikipedia.org/wiki/Legend_(film)

    Saluti
    Luca

    • Nicholas on 11 Marzo 2016 at 15:03

    Duca, mi sono imbattuto in questo http://what-if.xkcd.com/123/ potrebbe aiutarci a comprendere meglio le fatine?

    • Gunnm on 20 Marzo 2019 at 12:28

    Nel manga ‘shaman king’ compare la fatina ‘Morphin’

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.